x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

AMA Supercross 2018, Indianapolis: a Musquin la 450, Martin vince in 250

26 March 2018
di Leonardo Parolo
  • Salva
  • Condividi
  • 1/10 AMA Supercross 2018, Indianapolis: Plessinger in 250
    AMA Supercross, Indianapolis (Indiana): nel round 12 di Campionato Musquin vince in 450 mentre la 250 va a Martin. Risultati, classifiche, video highlights e foto

    Il Supercross in Indiana

    AMA Supercross 2018, Indianapolis: a Musquin la 450, Martin vince in 250

    Dopo l’appuntamento di St. Louis, l’AMA Supercross torna in pista a Indianapolis, dove sul tracciato del Lucas Oil Stadium si è disputato il 12esimo round del Campionato americano. Sulla pista di Indy, particolarmente stretta e tecnica a causa delle ridotte dimensioni dello stadio, lo spettacolo non è mancato né in 450 né in 250, con grandi protagonisti fuori dalle prime posizioni e podi decisi sotto la bandiera a scacchi.

    Scorrendo l’articolo trovate i report e il video highlights, per le classifiche in PDF, invece, andate in cima all’articolo e infine cliccate qui per vedere le foto delle gare delle classi 450 e 250. Il campionato americano Supercross tornerà in pista il prossimo weekend con la gara del 7 aprile a Seattle, Washington, sul tracciato del Century Link Field.

    450SX: Musquin mette in riga tutti

    L’holeshot della 450 va a Marvin Musquin che al cancelletto scatta davanti a Tomac, Friese, Wilson e Blose. Anderson, partito bene nei primi metri, rimane coinvolto in una caduta di gruppo che lo relega in 14esima posizione. Nel frattempo là davanti Tomac recupera su Musquin facendoglisi sempre più vicino. Dopo pochi giri però accade l’impensabile: Tomac sbaglia un atterraggio, cade e non torna subito in sella perdendo così tempo e posizioni preziose. Con Tomac fuori dai giochi Musquin può concedersi un momento di riposo grazie all’enorme vantaggio accumulato e gestire gli oltre 30 secondi di vantaggio su Wilson. Chi invece non può mollare un secondo è Anderson, che dal fondo del gruppo risale fino alla quarta posizione dopo un recupero eccezionale. Sotto la bandiera a scacchi le posizioni non cambiano e i primi piloti transitano con oltre 30 secondi di distacco l’uno dall’altro: nell’ordine Musquin, Wilson, Brayton e Anderson. Tomac chiude quindicesimo.

    AMA SUPERCROSS, 450SX 2018: Classifica generale top 10

    1. Jason Anderson (HUS) , 265
    2. Marvin Musquin (KTM) , 230
    3. Justin Brayton (HON) , 210
    4. Blake Baggett (KTM) , 194
    5. Eli Tomac (KAW) , 194
    6. Weston Peick (SUZ) , 172
    7. Broc Tickle (KTM) , 165
    8. Cooper Webb (YAM) , 162
    9. Dean Wilson (HUS) , 138
    10. Cole Seely (HON) , 124

    250SX: Martin Top, Osborne Flop

    In 250 il più rapido al cancelletto è Martin che scatta davanti a Rodriguez, Renzland e Smith. Anche il leader di campionato Osborne parte bene ma alla prima curva rimane impantanato nel gruppo ed è costretto a recuperare dal fondo. Martin inizia ad accumulare qualche secondo di vantaggio, Cianciarulo guadagna posizioni e dalla settima posizione si porta in quinta posizione dietro a Savatgy e Forkner. Più dietro Osborne recupera arrivando fino alla settima posizione. Sotto la bandiera a scacchi transitano nell’ordine Martin, Cianciarulo e Renzland seguiti da Smith, Plessinger, Forkner e Osborne.

    AMA SUPERCROSS, 250SX 2018: Classifica generale top 10

    1. Jeremy Martin (HON) , 26
    2. Adam Cianciarulo (KAW) , 23
    3. Luke Renzland (YAM) , 21
    4. Jordon Smith (KTM) , 19
    5. Aaron Plessinger (YAM) , 18
    6. Austin Forkner (KAW) , 17
    7. Zach Osborne (HUS) , 16
    8. Kyle Peters (SUZ) , 15
    9. Phillip Nicoletti (SUZ) , 14
    10. Joey Savatgy (KAW) , 13

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta