x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

AMA Supercross 2018, St. Louis: in 450 vince Tomac, in 250 Osborne

18 marzo 2018
di Leonardo Parolo
  • Salva
  • Condividi
  • 1/13 Zach Osborne vince la gara di Saint Louis in 250
    AMA Supercross, St. Louis (Missouri): nel round 11 di Campionato, Tomac vince in una 450 poco spettacolare, Webb out a causa di un infortunio. In 250 vince Osborne. Risultati, classifiche, video highlights e foto

    Il Supercross in Missouri

    AMA Supercross 2018, St. Louis: in 450 vince Tomac, in 250 Osborne

    Il Campionato AMA Supercross 2018 continua a infiammare la east coast e, dopo le spettacolari gare a Daytona, torna a ruggire a St. Louis, Missuori. Le minori dimensioni della pista allestita nel Dome at America’s Center hanno reso l’undicesimo round di campionato meno spettacolare di quelli passati, con posizioni decise nei primi giri in 450 e mantenute con ampio margine fino al termine delle gare. Al contrario, la 250 ha saputo tenere team e pubblico col fiato sospeso fino al traguardo con sorpassi, controsorpassi e colpi di scena. Da segnalare l’assenza di Webb al via a causa di un infortunio in allentamento che gli ha provocato una dislocazione alla spalla; il pilota Yamaha ha provato a sostenere le prove libere ma una seconda caduta gli ha definitivamente precluso la possibilità di partecipare al round di campionato.

    Scorrete l’articolo per leggere i report e vedere il video highlights, per le classifiche in PDF, invece, andate in cima all’articolo e infine cliccate qui per vedere le foto delle gare delle classi 450 e 250. Il campionato americano Supercross tornerà in pista il prossimo weekend con la gara del 24 marzo a Indianapolis, Indiana, sul tracciato del Lucas Oil Stadium.

    450SX: Tomac in testa al trenino

    Al via del Main Event Tomac conquista l’holeshot e conduce la gara davanti ad Anderson, Musquin e Tickle. Il pilota Kawasaki gira subito fortissimo e inizia a guadagnare secondi preziosi sugli inseguitori che gli varranno un’indisturbata vittoria; a completare il podio provvisorio ci sono Anderson e Musquin. Le ultime fasi di gara scorrono senza colpi di scena: nelle posizioni che contano ci sono oltre 10 secondi di distacco trai piloti i quali conducono una gara conservativa senza tentare inutili recuperi. Eli Tomac vince davanti ad Anderson e a Musquin: dando uno sguardo alla classifica di campionato Anderson conduce con 246 punti seguito da Musquin (204), Brayton insegue con 189 punti ma Tomac è a un soffio da lui staccato di soli 3 punti.

    250: Osborne conquista St. Louis

    I più rapidi a scattare al cancelletto sono Osborne e Forkner che si portano al comando della gara davanti a Martin, Davalos e Peters. Forkner conduce davanti a Osborne ma il distacco è irrisorio: a pochi minuti dalla fine sono separati di circa un secondo. Verso fine gara Forkner sbaglia un atterraggio e cade venendo superato da Osborne, Martin e Smith; il pilota Kawasaki perde poi ulteriori posizioni a causa di un contatto con un doppiato (Alves) e scivola in quinta posizione. L’ordine di arrivo sotto la bandiera a scacchi vede Osborne in testa davanti a Martin, Smith e Peters.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta