x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

MXGP 2017, Valkenswaard: il GP d'Europa in pista e in TV

20 aprile 2017
di Tarcisio Olgiati
  • Salva
  • Condividi
  • 1/55 Mondiale MXGP 2016, GP d'Europa: una monsterina al lavoro
    Mondiale Motocross 2017, GP d'Europa: orari TV, entry list, programma, info per le gare a Valkenswaard (Olanda). Tony Cairoli vuole vincere ancora dopo il trionfo in Trentino, ma Gajser non starà certo a guardare. Forza azzurri in MX2 (c'è anche Kiara Fontanesi) e nell'Europeo

    Round 6

    Non abbiamo ancora finito di festeggiare la grande vittoria di Tony Cairoli al GP del Trentino (qui il video che racconta la sua epica impresa), ma ovviamente anche quelle di Kiara Fontanesi (WMX) e Simone Furlotti (EMX250), che già è tempo di un nuovo weekend di gara.
    Il circus del mondiale cross si sposta infatti in Olanda, dove la pista di Valkenswaard ospita questo fine settimana le gare del GP d'Europa.
    Oltre ai confronti nella MXGP e nella MX2, continua l'Europeo 250, mentre inizia quello della 125. Ecco come seguire le gare in TV, l'elenco di tutti i piloti al via e qualche considerazione su cosa dobbiamo aspettarci dalle sfide sulla sabbia olandese.

    MXGP 2017, Valkenswaard: il GP d'Europa in pista e in TV

    Orari TV

    MXGP 2017, Valkenswaard: il GP d'Europa in pista e in TV

    Eurosport 2
    Domenica 23 aprile

    • 17 - MXGP Gara 2 (diretta)

    Lunedì 24 aprile
    • 8 - MXGP Gara 2 (differita)
    • 15 - MXGP Gara 2 (differita)
    • 20 - MXGP Gara 2 (differita)

    Rai Sport
    Giovedì 27 aprile
    • 17,50 Mondiale Motocross 2017, GP d’Europa. Gara2 MXGP

    Tutti contro Tony?

    MXGP 2017, Valkenswaard: il GP d'Europa in pista e in TV

    Alcuni dati di fatto. Cairoli quest'anno è in formissima, come dimostrano i GP vinti in Qatar e Trentino, ma anche il 2° posto in Messico. La pista di Valkenswaard è particolarmente gradita al siciliano, che ci ha vinto ininterrottamente dal 2010 al 2014 (nel 2015 cadde fratturandosi la mano e da lì la sua stagione fu compromessa, con anche l'infortunio di Maggiora e nonostante il passaggio alla KTM 450 al posto della 350, avvenuto in Spagna e battezzato con la vittoria. Nel 2016 Cairoli è stato 4° al GP d'Europa, vinto da Febvre, con Tony 2° in Gara 2).
    Tutto questo per dire che il campionissimo di Patti è in pieno slancio e la sabbia olandese può far ben sperare i suoi tifosi. Certo che Tim Gajser non starà a guardare: è il campione del Mondo, vanta anche lui un ruolino di marcia 2017 invidiabile (vittoria in Patagonia e Messico, 2° posto in Qatar e Trentino...) e non è assolutamente battuto in partenza, nonostante la sabbia in teoria non sia il suo terreno preferito.
    Un pilota molto atteso è Herlings. la gara di casa sarà quella della rinascita per l'olandese? Jeffrey si è infortunato alla sua prima gara 2017 (a Ottobiano, terza gara degli Internazionali d'Italia) e da lì non si è più visto. Basterà il tifo dei suoi connazionali a sbloccarlo psicologicamente?
    Parlando ancora ddi outsider, potrebbe mettersi in luce paulin, che finalmente ha capito la sua Husky e proprio a Valkenswaard ha vinto il suo ultimo GP, nel 2015. Altri piloti da tenere d'occhio sono Desalle (forte e costante nel 2017, pur senza un vero acuto), Bobryshev (quest'anno parte bene e riesce a mantenere il ritmo) e Febvre. Per il vincitore del GP d'Europa 2016, la stagione non è partita bene. Infortunio a Riola Sardo, in occasione della prima gara degli Internazionali, poi una discreta partenza nel mondiale, seguita da risultati al di sotto delle aspettative. Ad Arco di Trento Romain era fiiducioso, dopo le modifiche alla moto, ma l'esito della gara non ha soddisfatto le attese.

    Italiani (e... italiana) nel mucchio selvaggio della MX2

    MXGP 2017, Valkenswaard: il GP d'Europa in pista e in TV

    La MX2 2017 non sta mostrando un vero leader, come è stato in passato con Herllings o Gajser, ad esempio. Candidati alla vittoria in Olanda potrebbero essere Jonass e il notevole Prado, fortissimo sulla sabbia. Ma confidiamo che annche i nostri saranno della partita. Bernardini e Cervellin, Trentino a parte, stanno disputando un'ottima stagione e non abbiammo dubbi che le gare del GP d'Europa potranno confermare la tendenza.

    Tra le notizie che ci riguardano più da vicino, c'è quella che riguarda Kiara Fontanesi. La pluricampionessa iridata di Parma tenterà la qualificazione nella gara dei... ragazzi. Non facile, anche se qualche sua collega in passato ce l'ha fatta. Parliamo di Livia Lancelot, che è riuscita a disputare due gare del Mondiale MX2 2014, Thailandia e Brasile, riuscendo addirittura ad andare a punti nel primo caso (1 punto , grazie al 20° posto in Gara 1). Ma anche la brasiliana Balbi riuscì nell'impresa, arrivando al 20° posto nel GP del Brasile MX1 nel 2009, corso con gli uomini. La nostra Stefy Bau, poi, tentò di qualificarsi al GP d'Italia 2005 MX2, senza riuscirci. Ebbe però il merito di essere stata la prima donna nella storia a provarci.
    C'è da dire che la entry list MX2 delle gare extraeuropee non è lunghissima, cosa che invece sarà in Olanda (guardate la entry list negli allegati...).
    In bocca al lupo a Kiara!

    L'europeo parla italiano

    MXGP 2017, Valkenswaard: il GP d'Europa in pista e in TV

    A Valkenswaard parte la stagione della classe EMX125, il cammpionato europeo della ottavo di litro. Sono 91 i pilotii che tenteranno di qualificarsi, tra cui 10 italiani: Alessandro Manucci, Guanluca Facchetti, Matteo Del Coco, Paolo Lugana, Mattia Guadagnini, Matteo Puccinelli, Raffaele Giuzio, Andrea Bonacorsi, Emilio Scuteri e Alessandro Facca.
    Un grosso in bocca al lupo a tutti i nostri, con la speranza che riescano a ripetere le prestazioni che hanno offerto Furlotti e Lesiardo ad Arco di Trento nella prima gara dell'europeo 250, con il primo ad aggiudicarsi Gara 1 e il GP, il secondo a vincere Gara 2.
    Le entry list complete negli allegati.

    Il programma e tutti i piloti in gara, classe per classe

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta