x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

MXGP Repubblica Ceca, Loket: Herlings inarrestabile

23 July 2018
di Leonardo Parolo
  • Salva
  • Condividi
  • 1/26 Jeffrey Herlings domina in Repubblica Ceca: una nuova doppietta l'olandese di KTM
    Dopo le due tappe in estremo oriente il Mondiale Cross torna in Europa per il GP della Repubblica Ceca a Loket, per il 14esimo round di Campionato. In MXGP podio "fotocopia" nelle due manche, con Herlngs che vince entrambe le gare mettendosi dietro Cairoli

    MXGP: ennesima doppietta dell’olandese KTM

    Al via di Gara1 Cairoli scatta per primo al cancelletto, ma viene subito scavalcato da Herlings; Gajser segue in terza posizione. Da segnalare l’ottimo avvio di gara di Alessandro Lupino (Kawasaki), che nelle prime fasi della corsa è quinto dietro a Paulin. Herlings, fresco della doppietta in Asia, prende subito il largo guadagnando 5,7" su Tony dopo soli 10 minuti di gara. Nel frattempo Lupino risale in quarta posizione grazie a un errore di Paulin, mentre Desalle e Coldenhoff lo marcano stretto. A metà del tempo regolamentare le prime posizioni non cambiano, ma Desalle scavalca Lupino conquistando la quarta posizione. L’alfiere Kawasaki viterbese deve ora guardarsi le spalle da Coldenhoff; Cairoli invece deve fare attenzione a Gajser, che riduce il suo svantaggio a soli 2. Il finale di gara non riserva sorprese nelle posizioni del podio, nelle retrovie invece spicca Van Horebeek che riesce a sopraffare prima Coldenhoff e Paulin e in un secondo momento anche Lupino, conquistando la quinta posizione. Gara1 si conclude con la vittoria di Herlings davanti a Cairoli, Gajser e Desalle; nel finale di gara Lupino ha ceduto altre due posizioni a Paulin e Febvre, chiudendo in ottava posizione dopo un’ottima gara.

    Anche in Gara2 Cairoli è il più rapido a scattare al cancelletto seguito da Herlings e Lupino; il leader del Mondiale però si beve in fretta i due italiani e prova a scappare come aveva già fatto in Gara1. Questa volta però Cairoli resiste e non molla il compagno di squadra mantenendolo sempre a tiro. I due piloti KTM lasciano il vuoto dietro di loro: a metà gara per veder passare Gajser, nel frattempo risalito alla terza posizione, bisogna aspettare 12 secondi. A 10 minuti dalla bandiera a scacchi Cairoli deve cedere e accontentarsi dell’ennesimo doppio secondo posto: gli 11 secondi di vantaggio di Herlings sono irrecuperabili e Gajser, a 14 secondi di distacco, è a distanza di sicurezza. La seconda gara della tappa ceca si conclude senza sorprese con podio fotocopia: Herlings vince davanti a Cairoli e Gajser, giù dal podio Febvre e Van Horebeek, 15esimo invece Lupino, che dopo un’ottima partenza è scivolato nelle retrovie.

    MXGP Repubblica Ceca, Loket: Herlings inarrestabile

    MXGP 2018, Loket: classifica top 10 combinata

    Posizione Numero Pilota Moto Punti Gara1 Punti Gara2 Punti totali
    1 84 Herlings, Jeffrey KTM 25 25 50
    2 222 Cairoli, Antonio KTM 22 22 44
    3 243 Gajser, Tim HON 20 20 40
    4 461 Febvre, Romain YAM 14 18 32
    5 89 Van Horebeek, Jeremy YAM 16 16 32
    6 25 Desalle, Clement KAW 18 14 32
    7 21 Paulin, Gautier HUS 15 15 30
    8 91 Seewer, Jeremy YAM 11 13 24
    9 259 Coldenhoff, Glenn KTM 12 12 24
    10 99 Anstie, Max

    MXGP 2018: classifica di campionato top 10

    Posizione Numero Pilota Moto Punti
    1 84 Herlings, J. KTM 633
    2 222 Cairoli, A. KTM 603
    3 25 Desalle, C. KAW 479
    4 243 Gajser, Tim HON 450
    5 461 Febvre, Romain YAM 432
    6 21 Paulin, G. HUS 419
    7 259 Coldenhoff, G. KTM 353
    8 91 Seewer, Jeremy YAM 319
    9 89 Van Horebeek, J. YAM 312
    10 99 Anstie, Max HUS 231

    MXGP Repubblica Ceca, Loket: Herlings inarrestabile

    MX2: a Loket Prado e Vlaanderen al top

    In Gara1 MX2 Covington prova subito a scappare mettendosi dietro Prado e Vlaanderen. Vlaanderen però si riprende subito e porta la sua Honda in prima posizione, interrompendo così il monopolio KTM in MX2. Nelle ultime fasi di gara Prado si avvicina pericolosamente a Covington ma l’americano tiene duro preservando la seconda posizione. In Gara1 MX2 dunque vince Vlaanderen seguito da Covington, Prado e Jonass.

    In Gara2 Prado conquista l’holeshot e prova a scappare, ma Covington non molla e lo tiene sotto scacco fino alla fine, tentando il sorpasso fino alla bandiera a scacchi. Più attardato Vlaanderen, che taglia il traguardo con oltre 10 secondi dal duo di testa, giù dal podio Olsen, Jonass e Lawrence, settimo Cervellin. Prado conquista Gara2 davanti a Covington e Vlaanderen, quinto Jonass dietro a Olsen.

    MXGP Repubblica Ceca, Loket: Herlings inarrestabile

    MX2 2018, Loket: classifica top 10 combinata

    Posizione Numero Pilota Moto Punti Gara1 Punti Gara2 Punti totali
    1 61 Prado, Jorge KTM 20 25 45
    2 10 Vlaanderen, Calvin HON 25 20 45
    3 64 Covington, Thomas HUS 22 22 44
    4 1 Jonass, Pauls KTM 18 16 34
    5 19 Olsen, Thomas Kjer HUS 14 18 32
    6 96 Lawrence, Hunter HON 16 15 31
    7 29 Jacobi, Henry HUS 13 13 26
    8 747 Cervellin, Michele YAM 10 14 24
    9 193 Geerts, Jago YAM 12 12 24
    10 959 Renaux, Maxime YAM 11 11 22

    MX2 2018: classifica di campionato top 10

    Posizione Numero Pilota Moto Punti
    1 61 Prado, Jorge KTM 595
    2 1 Jonass, Pauls KTM 584
    3 19 Olsen, T. HUS 454
    4 919 Watson, Ben YAM 427
    5 10 Vlaanderen, C. HON 414
    6 64 Covington, T. HUS 375
    7 193 Geerts, Jago YAM 310
    8 747 Cervellin, M. YAM 279
    9 29 Jacobi, Henry HUS 249
    10 46 Pootjes, Davy KTM 218

    MXGP Repubblica Ceca, Loket: Herlings inarrestabile
    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta