x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

Un video ci svela com'è nata la nuova “Suzuki Katana”

21 novembre 2017
di Giuseppe Cucco
Creata sulla base della GSX-S1000F, la nuova "Suzuki Katana" è realizzata da Motociclismo in collaborazione con Rodolfo Frascoli e Engines Engineering. Un filmato ci mostra le fasi della sua realizzazione, dai bozzetti fino ai primi metri su strada

Com’è fatta

La “vecchia” Suzuki Katana 1100 è stata una delle moto più interessanti e innovative degli anni Ottanta, addirittura troppo audace e controversa nel design da non essere capita a quel tempo. Per questo motivo, dalla scorsa primavera ci siamo lanciati in un progetto molto ambizioso: abbiamo voluto riportare in vita quella moto, non abbiamo voluto semplicemente clonarla, ma abbiamo voluto renderle omaggio ripropononedola in chiave moderna.

Dopo mesi di lavoro, grazie la collaborazione del designer Rodolfo Frascoli e Engines Engineering (una azienda specializzata nella costruzione, nel collaudo e nelle prove su strada dei prototipi), la nostra idea ha preso forma e in occasione di Eicma 2017 vi abbiamo mostrato la nuova “Suzuki Katana”. Di questa moto vi abbiamo già detto praticamente tutto: com'è nata l’idea, i primi bozzetti, come è stata realizzata, la base meccanica… cliccate qui se vi siete persi l’articolo di presentazione e qui per sfogliare le foto della moto.

Ora lasciamo spazio alle immagini, il video che trovate in cima all’articolo vi mostra tutte le fasi della realizzazione della nuova “Suzuki Katana”: dal legame con la sua antenata, fino ai primi metri su strada del nuovo modello.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta