Anderson si prende anche l'ultima; Craig è il Campione 250 Ovest

Con Tomac assente, a Salt Lake City vince per la quarta volta consecutiva Jason Anderson. Sorpasso folle di Barcia su Stewart. In 250 festeggia Thrasher, ma il titolo va a Cristian Craig

Eli Tomac (Yamaha), dopo aver conquistato il titolo la scorsa settimana a Denver, ha preferito non disputare l’ultima prova del Supercross a causa di un ginocchio infortunato nel corso della stagione e che è meglio far riposare il più possibile in vista del National. Senza il Campione 2022 in pista, Jason Anderson (Kawasaki) è andato a cogliere la sua quarta vittoria consecutiva e settima stagionale dimostrandosi, una volta di più, la seconda forza in campo.
Anderson ha preceduto la rivelazione di questa stagione, ovvero Chase Sexton (Honda) che mette ancora in mostra la sua velocità. Podio in gara per Justin Barcia che, però, a causa di un sorpasso totalmente fuori da ogni parametro nei confronti di Stewart (che è finito a terra), è stato penalizzato di 10 punti. Il podio di Campionato va quindi al pilota Husky che ha disputato una gara tutta d’attacco supportato da pubblico locale.
Quinto posto per Musquin (KTM) che ha preceduto Webb (KTM) molto veloce nelle fasi iniziali.

LA 250

In 250 Jett Lawrence (Honda) aveva promesso di fare tutto i possibile per aiutare il fratello Hunter a vincere il titolo. Ma è caduto in prova e non ha preso il via. Hunter è comunque partito in testa seguito dalle Yamaha di Craig e Thrasher. Quest’ultimo era decisamente il più veloce in pista ed è andato a cogliere la sua prima vittoria 2022 davanti a Lawrence e Brown. Craig, malgrado una scivolata, è arrivato ottavo andando a cogliere il titolo della Costa Ovest.

Con la fine della stagione indoor adesso tutti gli occhi si spostano sul Campionato Pro Motocross che vedrà tornare in pista anche Ken Roczen e Ryan Dungey che faranno compagnia al nostro Antonio Cairoli.

I video di Motociclismo Fuoristrada

Guarda tutti i video di Motociclismo Fuoristrada >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA