Andrea Verona è il più forte di tutti

Il pilota GASGAS ha conquistato il titolo della EnduroGP; è il primo italiano a esserci riuscito nella storia del Mondiale Enduro. Ecco le sue parole, e quelle del team manager Fabio Farioli, subito dopo i primi festeggiamenti

1/3

Lo scorso weekend ha lasciato il segno nella storia dell'enduro italiano: Andrea Verona ha vinto il titolo assoluto della EnduroGP, già dopo la prima giornata dell'ultimo appuntamento stagione in Germania. Un altro trofeo entra così nella sua già affollata bacheca, dopo il recente terzo titolo Enduro1 conquistato lo scorso agosto. L’incredibile costanza e velocità di Andrea per tutta la stagione gli sono valse la corona più ambita del Campionato; un titolo che si somma a quello già conquistato nella Enduro1. Andrea è stato letteralmente il dominatore della stagione.

Andrea Verona: “Che bella sensazione! Sono super contento di essere il Campione Mondiale EnduroGP; per me ma anche per il team. Il mio obiettivo era di vincere questo titolo prima o poi, ma non mi aspettavo che accadesse già quest’anno. So di avere ancora alcune aree di guida su cui devo lavorare, ma sono stato molto costante ed è questo che mi ha permesso di vincere. Non sono salito sul podio in due sole occasioni quest’anno, tra cui oggi, ed è quello che ha fatto la differenza. Voglio ringraziare GASGAS Factory Racing, tutti gli sponsor e i ragazzi in Austria, dato che questo è un enorme lavoro di gruppo. Questo è il titolo più importante dell’Enduro e se non sbaglio sono il primo italiano a vincerlo per cui sì, è straordinario. Penso ci metterò un po’ a realizzare quel che è successo, ma è stato un anno straordinario che non potrò mai dimenticare.”

Nel maggio scorso Andrea aveva messo in chiaro le sue ambizioni anche in EnduroGP con una sorprendente vittoria nel Day1 in Spagna. Da lì in poi, il pilota della EC 250F ha saputo eccellere in ogni gara e in ogni condizione. Unendo la sua strepitosa velocità con una costanza senza pari, Verona è salito sul podio della EnduroGP in ogni giornata di gara tranne una, costruendo un buon vantaggio di punti in vista del gran finale in Germania. Per Verona e GASGAS Factory Racing questo è il terzo titolo mondiale in due sole stagioni insieme! Due nella Enduro1 e ora la prestigiosa corona EnduroGP. E con il veloce pilota italiano dai modi gentili appena confermato per almeno altre due stagioni con GASGAS Factory Racing, il futuro promette davvero bene.

Fabio Farioli – team manager GASGAS Factory Racing Enduro: “Cosa posso dire? Andrea ha vinto praticamente tutto quello che c’era da vincere nel 2022. Il Campionato Italiano, la Enduro1, l’EnduroGP e anche la classifica Super Test. Unisce talento e intelligenza in modo unico, e quando sa di non poter vincere, non esagera e porta a casa il meglio che può fare. In più è veloce in ogni condizione: pietre, pioggia, fango, fondi duri, tutto; e raramente commette errori. È un pilota completo, un campione a 360° e penso che non abbia ancora fatto vedere tutto. Penso che questo sia solo l’inizio della sua carriera, e che lo aspetti un futuro luminoso”.

I video di Motociclismo Fuoristrada

Guarda tutti i video di Motociclismo Fuoristrada >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA