Marco Gualdani - 06 September 2023

Sammartin domina gli Internazionali di Supermoto

Elia si è laureato Campione 2023, dopo aver letteralmente dominato la SM1 con una perfect season

Agli Internazionali d'Italia Supermoto 2023 Elia Sammartin ha fatto sue 6 gare su 6 della top class SM1 Pro, 12 manche su 12, è partito in testa 12 volte su 12 e ha condotto al comando 154 giri su 154! Non ha vinto, ha stravinto! Il veneto del Team TM Racing L30 era l'uomo da battere e non ha deluso, andando ad aggiungere il titolo assoluto a quelli Italiani vinti negli ultimi 5 anni. La stagione Supermoto Wossner si è chiusa con una doppia sfida (sabato e domenica) in quel di Viterbo, dove Elia ha messo l'ultimo sigillo.

"Per me è stata una stagione incredibile. Sono molto contento, più che altro perché non ho sbagliato niente, ho vinto tutto, in ogni condizione. Il team ha fatto un lavoro super e questi risultati all'Italiano mi hanno permesso di crescere anche in ottica Mondiale; nel finale di stagione cercherò di mettermi in luce, ai GP quanto al Nazioni che si correrà in Italia dopo tanto tempo. Vorrei il mio team, il mio meccanico, Sabrina e la sua famiglia. Grazie a tutti". Al secondo posto in Campionato SM1 ha chiuso un infinito Fabrizio Bartolini e terzo un altro indomito Luca D'Addato.

Nelle altre categorie si sono imposti Alessandro Sciarretta (SM4), Daniele Bonafede (SM Ama), Matteo Marini (SM Young 125), Jan Ulman (SM Young 250), Giulia Tagliamonte (SM Lady), Andrea Benvenuti (SM Junior 85), Erik Tesconi (SM1 Fast), Felix Wegscheider (SM3) e Roberto Bellu (SM5).

© RIPRODUZIONE RISERVATA