Marco Gualdani - 10 June 2024

KTM stoppa le enduro a 2 tempi dal 2026

Sembra proprio che il futuro delle EXC sia segnato: in Austria hanno deciso di interrompere l'omologazione delle 2T da enduro di KTM, Husqvarna e GASGAS per le limitazioni dell'Euro 6 e non solo

Incredibile, ma vero: dal 2026 KTM non produrrà più moto a 2 tempi da enduro. Quelle che stanno per essere presentate, cioè i MY 2025, son gli ultimi modelli alimentati a miscela prodotti in Austria. Che si tratti di KTM, GASGAS o Husqvarna. La scelta sembra essere figlia delle restrizioni che il mondo della moto si troverà ad affrontare, legate all'imminente arrivo dell'Euro 5+ pèrima ed Euro 6 poi. Restrizioni difficili da rispettare per un motore 2 tempi, almeno per le dinamiche industriali del Gruppo KTM AG, ormai sempre più coinvolta in progetti legati al settore stradale. La questione, però, potrebbe non essere solo tecnica, ma sconfinare anche nella politica europea. Resteranno a listino le 4T, che proseguiranno il loro percorso evolutivo. Nessun pericolo anche per la gamma cross a 2 tempi, che sarà confermata. I concessionari sono già stati informati della possibilità.

KTM è il 2 tempi!

Un ciclo che si chiude. Quasi un paradosso, se si pensa che il motore 2 tempi oggi è più vivo che mai proprio grazie a KTM, che 15 anni fa decise di proseguire la produzione dei motori a miscela nonostante l'industria motociclistica li avesse praticamente banditi. Grazie alla determinazione di KTM i 2T non solo sono rimasti in vita, ma stanno vivendo una seconda giovinezza, nell'enduro quanto nel motocross. Il baluardo di questa "resilienza" è stata certamente la EXC 300, sopravvissuta a ogni genere di attacco da parte delle concorrenti, che hanno puntato tutto sulle 4 tempi. Ma la capacità di emozionare gli appassionati di questa motorizzazione è andata oltre ogni piano di marketing e, nella scia di KTM si sono fatti coraggio anche Beta, Sherco, Fantic, TM Moto che oggi vantano una gamma 2 tempi più che competa ed evoluta. Iniezione, valvola di scarico elettronica, mappature, avviamento elettrico, ormai le 2 tempi non hanno nulla da invidiare alle 4T a livello di tecnologia applicata. E le 300 2 tempi sono le moto più vendute del mercato italiano. In generale, i modelli 2 tempi (300 e 125) occupano gran parte delle prime 10 posizioni della classifica vendite. Ma questo sembra non bastare a salvare la specie. Almeno quella austriaca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA