Marco Gualdani - 11 June 2024

Husqvarna enduro 2025, torna la TE 125

Presentata la nuova gamma in cui rientra la ottavo di litro a 2 tempi, che però potrebbe avere una destinazione cross country. I modelli sono così 8 in totale

L'arrivo delle Husqvarna da enduro 2025 è sorprendente, per almeno due motivi: è la prima volta in cui le Husky sono presentate prima delle sorelle KTM (le cui enduro si vedranno fra qualche giorno) e, soprattutto, la gamma torna ad accogliere la TE 125, una moto che non veniva più prodotta dal MY 2016!

Questo nonostante ieri abbiamo anticipato la notizia della scelta del Gruppo KTM di non distribuire più le enduro 2 tempi omologate a partire dal 2026 (leggi qui); eppure ecco rispuntare la TE 125 a miscela. Una moto arricchita da tutte le dotazioni comuni al resto della gamma, come iniezione elettronica nel corpo farfallato (TBI), avviamento elettrico, selettore di mappe, cambio a 6 rapporti ravvicinati, sospensioni WP XACT, freni e frizione idraulica Brembo.

A renderla una TE "atipica" (cioè diversa dalle altre 2 tempi in gamma) è l'assenza del miscelatore e, probabilmente, anche la destinazione finale. Sul comunicato stampa in lingua originale (leggi qui) viene evidenziato il fatto che si tratti di un modello "pensato per i piloti Junior più ambiziosi e per gli amatori nelle categorie più basse", quasi fosse unmodello riservato alle competizioni. Questo significa che la TE 125 2025 è una versione "cross country", cioè una cross con 18 posteriore, cavalletto e impianto elettrico? Husqvarna questo non lo specifica e la sigla della moto è comunque TE, esattamente come le altre. Ma tecnicamente assomiglia più a una TC 125 endurizzata che a una TE 150 con alesaggio ridotto.

A livello ciclistico, viene mantenuto il telaio con attacco del mono "pieno".

La gamma 2 tempi Husqvarna si compone così di 4 modelli: TE 125, TE 150, TE 250 e TE 300. Le 4T, invece sono rappresentate dalle FE 250, FE 350, FE 450 e FE 501, anch’essi dotati delle più recenti tecnologie, tra cui spiccano il Traction Control e il Quickshifter.

L'elenco delle caratteristiche

· Freni e frizione idraulica Brembo ad alte prestazioni

· Nuove grafiche di ispirazione svedese per un look distintivo

· Forcellone in alluminio pressofuso rivisto, per garantire una rigidità ottimale e migliorare la durata del guidacatena

· Pratico pulsante start/stop sviluppato in gara

· Sovrastrutture con un'ergonomia specificamente studiata per ottenere un maggiore controllo

· Telaio in acciaio al cromo-molibdeno idroformato, progettato per avere un comportamento del retrotreno anti-squat

· Dischi freno GSK ad alte prestazioni, per una potenza di arresto superiore

· Iniezione TBI sui motori a 2 Tempi, che garantisce potenza e guidabilità ai vertici della categoria

· I modelli FE 250 e FE 350 sono dotati di motori DOHC, per una coppia e una potenza massima al vertice della categoria

· Il Quickshifter assicura cambiate fluide sui modelli a 4 tempi, anche sotto carico pesante

· La struttura ibrida in alluminio e poliammide del telaietto posteriore garantisce una rigidità specificamente calcolata e una maggior durata

· La forcella WP XACT a cartuccia chiusa offre uno smorzamento progressivo e una maneggevolezza superiore

· Il monoammortizzatore WP XACT è dotato di un pistone principale ottimizzato grazie alla fluidodinamica computazionale (CFD) e di registri che non necessitano di attrezzi.

· Sui modelli 4T, il selettore multifunzione sul blocchetto di sinistra consente di gestire le mappe, il Quickshifter e il Traction Control

· La Offroad Control Unit (OCU) semplifica il controllo e la manutenzione dell'elettronica

· Il faro a LED ad alte prestazioni ha una resa luminosa eccezionale

· Manubrio ProTaper di qualità superiore e manopole ODI

· Avviamento elettrico alimentato da una leggera batteria agli ioni di litio da 2,0 Ah su tutti i modelli

La gamma 2025 sarà presto disponibile presso i Concessionari Husqvarna Mobility.

© RIPRODUZIONE RISERVATA