Prima bozza del calendario del Mondiale MXGP 2023

20 GP totali, di cui 3 ancora da assegnare, una sola gara in Italia (per adesso), quattro oltreoceano con la doppia in Indonesia e la novità del Vietnam. Si parte il 12 marzo dall'Argenita e si finisce il 15 ottobre in Inghilterra

Il Campionato del Mondo di motocross prenderà il via il 12 marzo dalla Patagonia nella splendida Villa la Angostura, seguito da due eventi in tracciati da confermare, il 26 marzo e poi l'8 e il 10 10 aprile. Poi si passa al trittico Trentino, Portogallo e Spagna, prima di tornare a Villars sous Ecot per l' MXGP di Francia. Quindi la Lettonia e poi la Germania a completamento della prima metà della stagione in Europa, prima della trasferta in Asia per il doppio round indonesiano a Sumbawa e la nuovissima Lombok.

Repubblica Ceca, Fiandre (Belgio), Finlandia e Svezia vedranno i team tornare in Europa, prima di assistere al tanto atteso ritorno dell'MXGP dei Paesi Bassi ad Arnhem, una pista che non è nuova per la MXGP, il 20 agosto. E per concludere la stagione, la Turchia ospiterà ancora una volta un GP ad Afyonkarahisar prima che la serie faccia scalo in una nuova sede a Thanh Hoa per l' MXGP del Vietnam. Un evento TBA seguirà all'inizio di ottobre prima che il campionato si concluda all'MXGP della Gran Bretagna a Matterley Basin per il Gran Finale del 2023. Questa è la prima bozza, aspettiamo il calendario definitivo per scoprire dove si correrà il GP d'Italia 2023, non ancora schedulato.

I video di Motociclismo Fuoristrada

Guarda tutti i video di Motociclismo Fuoristrada >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA