Come sta Brad Freeman?

Con il doppio zero in Slovacchia, Brad ha perso la leadership della EnduroGP. Il talento inglese risente ancora della botta presa agli Assoluti. Mondiale buttato? E chi l'ha detto...

1/4

La classifica assoluta del Mondiale EnduroGP ha cambiato leader, da Brad Freeman a Steve Holcombe. Il vincitore, anzi il dominatore, delle prime 5 giornate ha abdicato a favore del compagno di squadra, dopo aver accusato un doppio zero che toglie a Freeman tutta la qualità espressa nella prima parte di stagione. Brad è arrivato al GP di Slovacchia ancora convalescente dopo l'incidente alla quinta prova degli Assoluti di Città della Pieve del 18 giugno e si è dovuto arrendere; in quella occasione, ha rimediato un trauma cranico finendo a terra mentre affrontava l'Extreme Test. Dopo la caduta, da buon combattente (ci ricordiamo tutti lo scorso anno quando ha corso più di una gara con le ossa rotte), è risalito in sella ed è ripartito, ma dopo pochi metri è finito a terra di nuovo, incapace di gestire la situazione. Il tutto è registrato nel video qui sotto.

Oggi Freeman soffre ancora delle conseguenze di quella caduta e il doppio zero in terra slovacca si deve a una condizione fisica non adeguata alla guida di una moto da enduro. I tempi di recupero di un trauma cranico sono diversi a seconda dei casi e dall'intensità dell'impatto e spaziano da un paio di settimane fino anche a sei mesi. Come ci aspettavamo, in Slovacchia Freeman ci ha provato, ha preso il via nella prima giornata di gara, ma è finito a terra già nella prima speciale, fino a decidere di fermarsi definitivamente nel corso del primo giro, dopo il Cross Test. La domenica non è partito, segno che proprio non era aria. Così facendo ha lasciato a Holcombe il primato in classifica e a Verona la vittoria del GP. Tutto è perduto? No. Grazie all'ottimo avvio di stagione, nonostante il doppio zero Freeman si trova a -13 da Holcombe (164 punti a 151) e tutto può ancora succedere con 2 GP da disputare, che mettono in palio 80 punti. Freeman potrà approfittare della lunga pausa estiva per riprendersi e tornare competitivo, dato che il prossimo GP in Portogallo scatterà il 29 settembre...

I video di Motociclismo Fuoristrada

© RIPRODUZIONE RISERVATA