17 gennaio 2019

Dakar 2019, day 5: De Soultrait il più veloce, ma vince Sunderland

Nella quinta tappa della Dakar 2019 Xavier de Soultrait chiude con il miglior tempo, ma dopo la decisione della giuria la vittoria va a Sam Sunderland. Non mancano i colpi di scena: Dutto "cacciato" dalla gara, Cerutti e Goncalves out. Gerini il miglior azzurro

I giudici premiano Sunderlan

La partenza della tappa 5 della Dakar 2019 è ritardata a causa della nebbia, che rende pericoloso il percorso per i piloti e non permette agli elicotteri dell'assistenza di alzarsi in volo. Dopo 161 km di trasferimento la prova speciale di giornata prende il via con una partenza spettacolare sulla spiaggia, con gruppi formati da 10 piloti che partono contemporaneamente. Il primo gruppo a partire è composto da Matthias Walkner, Paulo Gonçalves, Toby Price, Adrien Van Beveren, José Ignacio Cornejo, Stefan Svitko, Sam Sunderland, Ricky Brabec, Kevin Benavides e Lorenzo Santolino. Gli altri gruppi partono scaglionati di 5'.

Dopo la giornata no di ieri Pablo Quintanilla, che si trova in seconda posizione della generale alle spalle di Brabec, è intenzionato a far bene e spinge subito forte. Dopo 100 km di speciale Quintanilla è al comando con un solo secondo di vantaggio su Luciano Benavides (il fratello di Kevin) e 5 su Andrew Short. In difficoltà Sunderland, che perde già più di 4 minuti. Dopo 155 km l'ennesimo colpo di scena di questa Dakar: Paulo Gonçalves è lo sfortunato protagonista di una brutta caduta ed è costretto a ritirarsi. Il portoghese ha subito un leggero infortunio alla testa e forse una frattura ad una mano. 5 chilometri dopo cade anche il nostro Jacopo Cerutti. Pilota indenne, ma moto distrutta. Anche Jacopo deve abbandonare la Dakar.

Grazie ad un colpo di reni sul finale però è Xavier de Soultrait il più veloce ad arrivare al traguardo. Il pilota Yamaha deve il suo successo alla sua grande abilità di guida tra le dune, che gli ha permesso di fare la differenza nell'ultima parte della gara di oggi. De Soultrait chiude con soli 9" di vantaggio su Matthias Walkner e 37" su Lorenzo Santolino. Quintanilla chiude con 3'56 di distacco. Sam Sunderland arriva al traguardo con un ritardo di 7'29", ma c'è da considerare che il pilota KTM ha trascorso 10' ad assistere Paulo Gonçalves dopo l'incidente. Il tempo che l'inglese ha perso potrebbe però venirgli abbuonato in serata dalla direzione gara.

Ed è proprio quello che succede: la direzione gara toglie 10 minuti dal tempo di Sunderland, che quindi vince la tappa davanti a De Soultrait (+3'23") e Santolino (+4').

Grazie a ciò il pilota KTM rosicchia tempo prezioso anche in classifica generale. Il leader è ancora Brabec, ma Sunderland ora è a soli 59". Terza posizione per Quintanilla, a 2'52".

La Dakar degli italiani

Sette gli italiani al via in questa edizione: Jacopo Ceruti (Husqvarna FR 450 Rally n°33), Maurizio Gerini (Husqvarna FR 450 Rally n°42), Mirko Pavan (Beta RR 430 n° 95), Mirco Miotto (Beta RR 430 n° 96), Gabriele Minelli (KTM 450 Rally n°117), Elio Aglioni (Husqvarna 450 FE n° 141) e Nicola Dutto (KTM 450 EXC/F n° 143).

Dopo il ritiro di Elio Aglioni, quello di Mirco Pavan, l'incredibile eliminazione di Nicola Dutto e la caduta di Jacopo Cerutti rimangono in gara tre piloti italiani: il migliore di loro nella quinta tappa della Dakar 2019 è Maurizio Gerini, che con la su Husqvarna chiude in 19esiam posizione a 14'13" di distacco da Sunderland. Maurizio è anche l'italiano messo meglio in classifica generale: 20esimo, con un ritardi di 1H50'06 da Brabec.

Qui sotto trovate il video con gli highlights di giornata e le classifiche top ten e con le posizioni degli italiani; cliccate qui per le classifiche complete.

Video highlights - Tappa 5

Classifica top 10 tappa 5

POS. Pilota Team Tempo Distacco PENALITÀ
1 14 SAM SUNDERLAND RED BULL KTM FACTORY TEAM 04H 11' 48''
2 18 XAVIER DE SOULTRAIT YAMALUBE YAMAHA OFFICIAL RALLY TEAM 04H 15' 11'' + 00H 03' 23''
3 63 LORENZO SANTOLINO SHERCO TVS RALLY FACTORY 04H 15' 48'' + 00H 04' 00''
4 4 ADRIEN VAN BEVEREN YAMALUBE YAMAHA OFFICIAL RALLY TEAM 04H 16' 14'' + 00H 04' 26''
5 29 ANDREW SHORT ROCKSTAR ENERGY HUSQVARNA FACTORY RACING 04H 16' 24'' + 00H 04' 36''
6 77 LUCIANO BENAVIDES RED BULL KTM FACTORY TEAM 04H 16' 24'' + 00H 04' 36''
7 11 STEFAN SVITKO SLOVNAFT TEAM 04H 16' 53'' + 00H 05' 05''
8 3 TOBY PRICE RED BULL KTM FACTORY TEAM 04H 17' 33'' + 00H 05' 45''
9 73 SKYLER HOWES KLYMCIW RACING 04H 17' 48'' + 00H 06' 00''
10 1 MATTHIAS WALKNER RED BULL KTM FACTORY TEAM 04H 18' 20'' + 00H 06' 32'' 00H 03' 00''
19 42 MAURIZIO GERINI SOLARYS RACING 04H 26' 01'' + 00H 14' 13''
83 95 MIRKO PAVAN NSM RACING TEAM 07H 20' 24'' + 03H 08' 36''
100 117 GABRIELE MINELLI PEDREGA TEAM 08H 59' 52'' + 04H 48' 04''

Classifica generale top 10 dopo la tappa 5

POS. pilota team tempo distacco PENALITÀ
1 15 RICKY BRABEC MONSTER ENERGY HONDA TEAM 2019 16H 51' 34''
2 14 SAM SUNDERLAND RED BULL KTM FACTORY TEAM 16H 52' 33'' + 00H 00' 59'' 00H 02' 00''
3 6 PABLO QUINTANILLA ROCKSTAR ENERGY HUSQVARNA FACTORY RACING 16H 54' 26'' + 00H 02' 52''
4 3 TOBY PRICE RED BULL KTM FACTORY TEAM 16H 54' 55'' + 00H 03' 21''
5 4 ADRIEN VAN BEVEREN YAMALUBE YAMAHA OFFICIAL RALLY TEAM 16H 58' 10'' + 00H 06' 36''
6 47 KEVIN BENAVIDES MONSTER ENERGY HONDA TEAM 2019 17H 00' 35'' + 00H 09' 01''
7 1 MATTHIAS WALKNER RED BULL KTM FACTORY TEAM 17H 00' 51'' + 00H 09' 17'' 00H 03' 00''
8 18 XAVIER DE SOULTRAIT YAMALUBE YAMAHA OFFICIAL RALLY TEAM 17H 10' 11'' + 00H 18' 37''
9 11 STEFAN SVITKO SLOVNAFT TEAM 17H 18' 02'' + 00H 26' 28''
10 29 ANDREW SHORT ROCKSTAR ENERGY HUSQVARNA FACTORY RACING 17H 19' 28'' + 00H 27' 54''
20 42 MAURIZIO GERINI SOLARYS RACING 18H 41' 40'' + 01H 50' 06''
76 95 MIRKO PAVAN NSM RACING TEAM 26H 52' 10'' + 10H 00' 36'' 00H 22' 00''
101 117 GABRIELE MINELLI PEDREGA TEAM 36H 26' 20'' + 19H 34' 46'' 02H 40' 00''

La prossima tappa

Dopo la durissima tappa Marathon perr i piloti è arrivato il momento di un meritato riposo. Oggi (sabato 12 gennaio) la Dakar si ferma per la pausa di metà gara, si riprenderà domani con la sesta tappa: da Arequipa a San Jaun de Marcona. Con i suoi 838 km è la frazione più lunga di questa Dakar; all'interno della tappa sono 336 i km di speciale cronometrata che i piloti dovranno affrontare.

Qui sotto trovate il video con la rotta e le tappe di questa edizione della Dakar.

Le tappe della Dakar 2019 - Il video

Dakar 2019 - Calendario e prove

Tappa Data Partenza - Arrivo Totale – Prova speciale
1 7 gennaio 2019 Lima - Pisco 331 km – 84 km
2 8 gennaio Pisco – San Juan de Marcona 553 km – 342 km
3 9 gennaio San Juan de Marcona - Arequipa 798 km – 331 km
4 10 gennaio Arequipa - Moquegua 511 km – 405 km
5 11 gennaio Moquegua - Arequipa 776 km – 345 km
- 12 gennaio Pausa -
6 13 gennaio Arequipa – San Juan de Marcona 838 km – 336 km
7 14 gennaio San Juan de Marcona – San Juan de Marcona 387 km – 323 km
8 15 gennaio San Juan de Marcona – Pisco 575 km – 360 km
9 16 gennaio Pisco – Pisco 409 km – 313 km
10 17 gennaio Pisco – Lima 359 km – 112 km

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News