Andrea Bruni
19 January 2023

Verona in 350 e Garcia in 250 per il 2023

Scambio di cilindrata e categoria per i due piloti più forti del Mondiale EnguroGP; nel 2023 Andrea Verona correrà nella classe Enduro2 in sella alla GASGAS EC350F, mentre, Josep Garcia passerà nella Enduro1 alla guida della KTM 250 EXC-F

1/3

Le due punte di diamante del team Farioli si sono dati il "cambio" per la prossima stagione; Andrea Verona e Josep Garcia correranno l'EnduroGP 2023 rispettivamente nelle categorie Enduro2 e Enduro1. Dopo aver vinto ben tre titoli con la 250 il pilota veneto aveva espresso più volte il desiderio di cambiare cilindrata e GASGAS, sembra averlo accontentato. "Non vedo l'ora di iniziare la stagione 2023, i miei obiettivi sono migliorare la mia velocità in tutte le condizioni e cercare di vincere ancora più giornate di gara dell'anno scorso." afferma il Campione del Mondo "È da un po' che volevo provare una nuova sfida e passare alla classe Enduro2 e, dopo aver vinto le classi E1 ed EnduroGP l'anno scorso, questa mi offre l'opportunità perfetta. Il team GASGAS Factory Racing è ottimo: entrambi ci impegniamo al 100% in ogni gara per essere i migliori e questo è solo uno dei motivi per cui ho deciso di rimanere per altri due anni. Ovviamente, l'obiettivo principale è conquistare di nuovo la vittoria nell'EnduroGP". Altra novità del prossimo anno, per il nostro portacolori, è l'ingresso nella famiglia Red Bull.

1/3

A cascata Josep Garcia ha preso il suo posto passando alla KTM EXC-F 250 4T. Una nuova sfida per lo spagnolo che da quando è tornato all'enduro "classico" nel 2021 non ha mai corso in sella a questa moto. Proprio questa cilindrata lo aveva portato al suo primo titolo Mondiale nel 2017. In gara con il team Red Bull KTM Factory Racing per la settima stagione consecutiva Josep si dice pronto per il nuovo anno di gare. Queste le sue parole: "La decisione di passare dalla E2 alla classe Enduro1 è stata presa sia da KTM che da me. È sempre bene porsi nuovi obiettivi e, con una nuova moto per il 2023, aveva senso guidare la 250 EXC-F per avere nuove motivazioni e una nuova sfida nella classe E1. L'anno scorso è stato un anno incredibile per me: sono arrivato secondo nella EnduroGP e nella Enduro2, ho vinto l'ISDE individuale e ho concluso l'anno come campione spagnolo. L'infortunio in Italia mi è costato la lotta per il titolo mondiale, ma fortunatamente sono riuscito a tornare e a concludere l'anno in bellezza. Spero che il 2023 sia un altro grande anno per noi e sicuramente lotterò duramente per conquistare il titolo EnduroGP".

I video di Motociclismo Fuoristrada

Guarda tutti i video di Motociclismo Fuoristrada >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA