Gajser vince a Maggiora; incidente per Prado. Lata a podio in MX2

A Maggiora Park Tim Gajser porta a casa il GP d'Italia e allunga in classifica approfittando di una caduta al via di gara 2 di Jorge Prado. Bene Herlings, secondo. In MX2 straordinario podio di Valerio Lata, terzo alle spalle di Everts e Sacha Coenen

1/5

La pioggia del sabato, per fortuna, è stato solo un ricordo. E anche il fango è andato via via asciugandosi, per poter vedere il GP d'Italia del Mondiale cross chiudersi con un meraviglioso sole. A dominare la gara è stato Tim Gajser, che dopo aver vinto la qualifica del sabato ha fatto sua anche la prima manche. Nella seconda sembrava destinato a ripetere l'impresa, ma a metà gara è scivolato, lasciando passare un ottimo Jeffrey Herlings (terzo e primo), che ha confermato il suo momento di forma.

Con questa doppietta Gajser allunga nettamente in classifica, considerando lo zero patito da Jorge Prado nella seconda manche. Lo spagnolo è rimasto invischiato in una caduta di gruppo prima della seconda curva e ha impiegato molto tempo a rialzarsi. Ha percorso anche un paio di giri prima di prendere la via dei box. Le prime voci parlano di un forte dolore al ginocchio sinistro e si attendono aggiornamenti. Sul podio sono così saliti Gajser, Herlings e Seewer (quinto e terzo).

Il migliore degli italiani è stato Andrea Bonacorsi (nono), con Mattia Guadagnini undicesimo e Ivo Monticelli quindicesimo.

Valerio a podio!

1/3

Nella MX2 Sacha Coenen ha dimostrato che il successo nello scorso GP in Lettonia non è stato un caso e si è preso anche il GP d'Italia, in condizioni di pista completamente diverse. Il piccolo pilota della KTM ha fatto ancora valere le sue ottime partenze, ma ha anche imparato a mantenere calma e velocità fino alla fine, per chiudere quarto e primo, a pari punti (e posizioni invertite) con Liam Everts, secondo di giornata. Sul podio è salito anche Valerio Lata, che ha corso come wild card, stupendo tutti. Il giovane pilota del team Beddini ha chiuso quinto e terzo, confermando la sua determinazione, unita a una grande qualità di guida, cresciuta gara dopo gara. Valerio è stato la sorpresa di questo GP e l'azzurro che ha regalato le maggiori soddisfazioni al pubblico accorso. Giornata storta, invece, per il leader del Campionato Kay De Wolf, solo settimo di giornata, sempre incastrato in partenza. Non è andata del tutto meglio al suo diretto rivale Lucas Coenen, sesto e appena 4 punti più avanti.

Quarto posto per Andrea Adamo, ottimo terzo in gara 1 e quinto in gara 2. Attardato da partenze non ottimali e qualche errore di troppo, Ferruccio Zanchi ha chiuso decimo di giornata.

Da segnalare il secondo posto di Kiara Fontanesi nella gara del femminile e il bel risultato di Brando Rispoli e Simone Mancini nell'Europeo EMX 125, rispettivamente secondo e terzo dietro a Doensen. Sotto le classifiche di MX2 e MXGP.

Le classifiche

1/4

I video di Motociclismo Fuoristrada

© RIPRODUZIONE RISERVATA