Honda presenta la nuova CRF450R

La CRF450R riceve alcuni perfezionamenti per il 2022, pensati per offrire miglior fluidità di guida grazie alle nuove impostazioni della centralina e al nuovo setting delle sospensioni Showa che migliora il bilanciamento tra anteriore e posteriore. Il telaio rimane invariato ed è identico a quello utilizzato sulla CRF450RW guidata da Tim Gajser nel Campionato del Mondo MXGP

1/7

1 di 2

Di seguito trovate cosa cambia rispetto al modello 2021.

Per modello 2022 il telaio è rimasto invariato, mentre cambiano le regolazioni interne di forcella e ammortizzatore. Lo scopo dell'evoluzione è quello di fornire un "maggior sostegno" - aumentando la forza di smorzamento della compressione nella prima parte della corsa su entrambe le sospensioni - ottimizzando l'equilibrio tra l’avantreno ed il retrotreno della motocicletta. La forcella a molla elicoidale con steli rovesciati Showa AF2 da 49 mm, completamente regolabile, è stata sviluppata partendo dall'unità Showa ufficiale utilizzata dai team Honda impegnati nel campionato giapponese. La corsa è stata aumentata di 5 mm per raggiungere un’escursione totale di 310 mm e sono stati inoltre irrigiditi i piedini. Per il nuovo modello, il gruppo lamellare delle basse velocità è stato modificato per aumentare la rigidità sia in compressione che in estensione. Il volume dell'olio si riduce di 8 cc per un volume complessivo di 380 cc; sono 13 le posizioni di regolazione (anziché 15) per il ritorno, mentre rimangono 15 quelle della compressione. Una nuova taratura completa per l’ammortizzatore Showa MKE AF2 offre più rigidità in compressione alle basse, medie e alte velocità. Ci sono ora 11 posizioni di regolazione del ritorno (dalle 8 del precedente modello) e 6 per le alte e le basse velocità in compressione (al posto delle 12). Il volume dell’olio incrementa di 1 cc per raggiungere 422 cc. Il peso senza benzina è di 105,8 kg.

Il motore Unicam a quattro valvole da 449,7 cc della CRF450R rimane invariato ad eccezione della mappatura ECU aggiornata, che favorisce ulteriormente il controllo (più lineare) dell'acceleratore, migliorando l’erogazione ottenuta dall’aumento di potenza ricevuto dal precedente modello.

1/12
MOTORE
TipoMonocilindrico 4 tempi, raffreddato a liquido, con distribuzione monoalbero Unicam a 4 valvole
Cilindrata449.7cc
Alesaggio x Corsa96.0mm x 62.1mm
Rapporto di compressione13,5 : 1
ALIMENTAZIONE
TipoIniezione elettronica PGM-FI con selezione delle mappature EMSB, controllo trazione HTSC e launch control.
Capacità serbatoio6,3 litri
IMPIANTO ELETTRICO
AccensioneDigitale CDI
AvviamentoElettrico
TRASMISSIONE
FrizioneMultidisco in bagno d’olio
Cambio5 marce
FinaleCatena
TELAIO
TipoDoppio trave in alluminio di ottava generazione
CICLISTICA
Dimensioni (L´W´H)2.182 x 827 x 1.267mm
Interasse1.481mm
Inclinazione Cannotto27,1°
Avancorsa114 mm
Altezza Sella965 mm
Altezza da Terra336 mm
Peso senza benzina105,8 kg (110,6 con il pieno)
SOSPENSIONI
AnterioreForcella rovesciata SHOWA con molle in acciaio completamente regolabile. Steli da 49 mm, escursione 310 mm
PosterioreAmmortizzatore SHOWA completamente regolabile con sistema Honda pro-link
RUOTE
AnterioreA raggi, cerchi e mozzo in alluminio
PosterioreA raggi, cerchi e mozzo in alluminio
Penumatico Anteriore80/100-21-51M Dunlop MX33F
Pneumatico Posteriore120/80-19-63M Dunlop MX33
FRENI
AnterioreDisco wave da 260mm, pinza a due pistoncini
PosterioreDisco wave da 240mm, pinza a singolo pistoncino
© RIPRODUZIONE RISERVATA