Marco Gualdani
21 November 2022

Mercato EnduroGP 2023; cambi, ritorni, assenze e sorprese

Ruprecht sembra destinato alla Sherco, TM sta pensando di sostituirlo con un altro australiano ex Fantic. Si parla anche di uno scambio di cilindrata tra Verona e Garcia, oltre che di un ulteriore travaso dal mondo del cross. Tra novità, ritorni e clamorose assenze, ecco un plausibile assetto del paddock del Mondiale EnduroGP 2023

1/6

Wil Ruprecht

La stagione internazionale 2023 scatterà il 4/5 marzo 2023 con la prima prova degli Assoluti d'Italia ad Andora (SV); pochi giorni più tardi, sempre sullo stesso litorale ligure, scatterà il Mondiale con il primo GP di stagione ad Arma di Taggia (IM) previsto per il weekend 31 marzo / 2 aprile. Saranno le prime occasioni per vedere all'opera squadre e piloti in configurazione 2023, una stagione che presenterà conferme e tante novità, con accasamenti che si stanno definendo proprio in queste ultime ore. Ecco come si sta muovendo il mercato e una verosimile panoramica dei nuovi schieramenti 2023.

  • La prima notizia riguarda il Campione del Mondo Enduro2 Wil Ruprecht, che dopo due ottime stagioni con la TM Racing ufficiale, sembra aver lasciato la squadra di Boano per approdare sulle rive del lago di Varese e vestire i colori del team CH Racing di Fabrizio Azzalin, in sella alla Sherco Factory; con tutta probabilità, Ruprecht sarà ancora in sella a una 300 4T, rimanendo così nella Enduro2. I suoi compagni di squadra saranno i confermati Zach Pichon, Morgan Lesiardo (300 2 tempi) e Hamish Macdonald.
  • Si attende la conferma della contromossa di TM, che potrebbe essersi portata in casa Daniel Milner, strappato alla Fantic del team D'Arpa. Anche lui dovrebbe essere in sella alla 300 4T, ma come detto si attende conferma. Boano avrà, certamente, in squadra i confermati Matteo Cavallo e Matteo Pavoni che, così si dice, potrebbero scambiarsi le cilindrate, con Cavallo sulla 300 2T e Pavoni sulla 250 4T.
  • Restando in Italia, elenchiamo i piloti già ufficializzati del team Honda Red Moto World Enduro di Matteo Boffelli, che punta ancora su Thomas Oldrati (Enduro1) e Nathan Watson (Enduro2), a cui si aggiunge Samuele Bernardini, che sarà in sella alla 300 4T. In squadra anche Rony kytonen, Manolo Morettini e Francesca Nocera (Woman).
  • Nessuna novità dal fronte Beta Motor, che conferma i suoi cavalli di battaglia Steve Holcombe (convalescente a seguito di una operazione alla spalla) e Brad Freeman (ancora in sella alla 300 2T).
1/8

Andrea Verona

  • Arriviamo alla Fantic, che sta ampliando il suo impegno sempre con la collaborazione del team E50 Racing di Simone Albergoni. I confermati in questo caso sono Kevin Cristino (ancora 125) e Lorenzo Macoritto, a cui si aggiungono Davide Guarneri (prossimo al rientro, con la dovuta calma) e l'eventuale Alex Salvini, che magari potrebbe fare qualche apparizione sporadica nei periodi liberi dall'impegno nei rally. Le novità, tutte da confermare, parlando dell'arrivo di Albin Norrbin (che passerebbe dal team D'Arpa a quello Factory) e soprattutto di Gianluca Facchetti, che chiuderebbe così la sua carriera nel motocross per passare all'enduro. Non sarà più della partita Loic Larrieu, probabilmente destinato a correre con team francese. Si parla anche di una possibilità aperta per Mikael Persson, probabilmente escluso da una diversa strategia del gruppo austriaco.
  • Eh sì, perché sembra che sotto la tenda delle squadre gestite da Fabio Farioli non manchino le novità. Prima di tutto parliamo del neo Campione del Mondo EnduroGP Andrea Verona: dopo aver più volte evidenziato la sua volontà di salire di cilindrata, sembra arrivato il momento di accontentarlo. Andrea ha già corso a Eicma con la GASGAS EC 350 e sono in atto i test per confermare la scelta. Fosse così, Andrea salirebbe nella classe Enduro2, dopo aver vinto tre titoli nella Enduro1. A cascata, Josep Garcia potrebbe sostituirlo nella Enduro1, passando alla KTM EXC-F 250 4T. Anche in questo caso, si attendono conferme. Così come si aspetta di scoprire cosa farà Husqvarna; al momento non è prevista nessuna moto al via della stagione iridata di enduro 2023. Il gruppo austriaco sarebbe così rappresentato solo da KTM e GASGAS.

Nei prossimi giorni avremo conferme (o smentite) di quando scritto qui.

I video di Motociclismo Fuoristrada

Guarda tutti i video di Motociclismo Fuoristrada >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA