Beppe Cucco - 29 gennaio 2019

L'Italia squalificata dal Motocross delle Nazioni 2018!

In seguito alle verifiche tecniche sono state rilevate delle anomalie sulla moto di Cervellin. Per questo motivo la squadra italiana, classificatasi al secondo posto al Motocross delle Nazioni 2018, è stata squalificata!
  • Salva
  • Condividi
  • 1/24 La Francia festeggia il suo quinto Nazioni a Red Bud, 2018

    Lo scorso ottobre al Motocross delle Nazioni 2018 l'Italia si era classificata al secondo posto, dietro alla Francia. Dopo la gara, però, la Federazione Motociclistica Internazionale ha effettuato le verifiche tecniche sulle moto utilizzate. Le analisi hanno riguardato anche la benzina utilizzata, in particolare sono state controllate ben ventisette componenti chimiche del carburante.

    Le analisi eseguite sulla benzina utilizzata da Michele Cervellin hanno evidenziato la presenza di un solo componente in quantità superiore al limite massimo consentito dal regolamento. Anche il risultato delle controanalisi chieste dalla FMI ha avuto lo stesso esito. Per questo motivo Cervellin è stato squalificato e, come prevede il regolamento, con lui anche tutta la squadra italiana! Nella stessa occasione anche Tony Cairoli è stato sorteggiato per le verifiche tecniche e sulla sua moto non sono state rilevate irregolarità.

    Con la squalifica dell'Italia, il podio del Motocross delle Nazioni 2018 diventa:

    • 1° posto: Francia
    • 2° posto: Olanda
    • 3° posto: Gran Bretagna

    Accettiamo la sentenza

    Il Presidente FMI Giovanni Copioli ha dichiarato: “Ho vissuto il Nazioni sul campo insieme a questi nostri straordinari atleti che hanno dimostrato il loro valore sul campo. Insieme a tutti gli uomini della spedizione abbiamo dimostrato un esemplare spirito di squadra che è stato sotto gli occhi di tutti. Con lo stesso spirito di unità, accettiamo questa sentenza consapevoli che si è trattato di una penalizzazione dovuta ad un particolare tecnico. Siamo dispiaciuti certo, ma voglio ribadire il sostegno della Federazione Italiana a Michele Cervellin che ci ha regalato sul campo emozioni così forti. Pronti a riprovarci ancora più motivati, già alla prossima edizione del Motocross delle Nazioni in Olanda”.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Le ultime News