Marco Gualdani
01 September 2022

Motocross delle Nazioni: ecco l'elenco iscritti

Sabato 24 e domenica 25 settembre si corre l'edizione 2022 del Motocross delle Nazioni; ecco l'elenco iscritti definitivo dei piloti che si daranno battaglia a RedBud, in USA. L'Italia si schiera da campione in carica, ma America, Australia, Francia e Olanda sono molto agguerrite

1/3

L'Italia scenderà in pista con i numeri 1, 2 e 3 forte della vittoria al Nazioni 2021 a Mantova. A vestire la Maglia Azzurra troveremo ancora Antonio Cairoli, già risalito in moto dopo l'infortunio alla mano rimediato nella gara di National a Budds Creek. Accanto a lui Mattia Guadagnini che correrà nella classe Open con la GASGAS 450; in questa fase della stagione Mattia non sta raccogliendo risultati particolarmente esaltanti, ma ha già dimostrato di poter fare la differenza in gare secche come il Nazioni, dopo essere stato una pedina fondamentale alla vittoria dello scorso anno. La terza forza è Andrea Adamo, alla sua prima esperienza al MXoN; purtroppo non è in perfette condizioni fisiche, ma è uno da top 10 del Mondiale MX2 e questo è importante per una squadra che punta a fare risultato. Sulla carta, la squadra da battere è l'America, con Tomac, Sexton e Cooper e non soltanto perché correranno in casa. I tre piloti sono in forma smagliante e hanno voglia di riprendersi quel trofeo Chamberlain che ultimamente è sempre stato conquistato da una nazionale europea. Tra queste, da tenere d'occhio c'è la solita Francia con Renaux, Musquin (con la 250) e Ferrandis (ma senza Febvre e Vialle...), l'Olanda con Coldenhoff, Vlaanderen e De Wolf (ma senza Herlings) e anche il Belgio con Geerts (in 450), Van Horebeek ed Everts. Ma attenzione all'Australia che schiera i due fratelli Hunter e Jett Lawrence e Mitch Evans per un terzetto tutto Honda HRC; loro potrebbero essere la sorpresa di questo Nazioni.

I video di Motociclismo Fuoristrada

Guarda tutti i video di Motociclismo Fuoristrada >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA