di Leonardo Parolo - 01 ottobre 2018

MXGP 2018, Imola: doppiette dei Campioni Herlings e Prado

Il Mondiale Cross 2018 si chiude a Imola, dove Herlings, già Campione, conclude la stagione con l'ennesima doppietta, resta ai box Cairoli. Per quel che riguarda la MX2, Jonass non prende parte alle gare a causa di un infortunio e Prado di conseguenza è matematicamente Campione
1/17 MX2 2018, Imola: Covington
1/17 MX2 2018, Imola: Covington

1 di 7
Allo spegnimento del semaforo del GP di Imola il primo a scattare è Lupino che conquista l’holeshot e si tira dietro Gajser e Herlings; non si presenta al via invece Cairoli, che dopo la caduta nella Qualifiyng Race decide di rimanere a riposo in vista del GP delle Nazioni in programma per il 7 ottobre. I due inseguitori scavalcano ben presto Lupino, il quale cade dopo pochi giri lasciando via libera a Desalle e Paulin. Il duo di testa nel frattempo lotta per la prima posizione, Herlings passa davanti ma Gajser non molla e rimane francobollato al neo Campione. A 10 minuti dalla bandiera a scacchi Herlings prova a staccare Gajser e nel giro di pochi giri lo sloveno di Honda rimane indietro di 5 secondi. Le posizioni non cambiano fino al traguardo: Herlings vince davanti a Gajser e Desalle, giù dal podio Paulin e Lieber.
Tabella n.1 per Herlings a Imola
Herlings conquista l’holeshot nella seconda manche e guida la corsa davanti a Gajser e Desalle: i piloti si sgranano subito e mantengono le rispettive posizioni, la bagarre si sposta al quarto posto con il duello tra Lieber e Simpson. Le posizioni rimangono ancora cristallizzate: Gajser prova a ricucire su Herlings ma l’olandese lo controlla e non si lascia avvicinare; Lieber nel frattempo riesce a prendersi la quarta posizione ai danni di Simpson. Si chiude così l’ultima tappa MXGP 2018: Herlings chiude la stagione da dominatore assoluto firmando la doppietta davanti a Gajser e Desalle. Ai piedi del podio Lieber e Simpson. Appuntamento all’anno prossimo!
La partenza della Qualifiyng Race, con Cairoli in prima fila
Posizione Numero Pilota Moto Punti Gara1 Punti Gara2 Punti totali
1 84 Herlings, Jeffrey KTM 25 25 50
2 243 Gajser, Tim HON 22 22 44
3 25 Desalle, Clement KAW 20 20 40
4 33 Lieber, Julien KAW 16 18 34
5 21 Paulin, Gautier HUS 18 15 33
6 89 Van Horebeek, Jeremy YAM 13 16 29
7 24 Simpson, Shaun YAM 14 14 28
8 91 Seewer, Jeremy YAM 15 9 24
9 259 Coldenhoff, Glenn KTM 10 13 23
10 777 Bobryshev, Evgeny SUZ 11 11 22
Posizione Numero Pilota Moto Punti
1 84 Herlings, J. KTM 933
2 222 Cairoli, A. KTM 782
3 25 Desalle, C. KAW 685
4 243 Gajser, Tim HON 669
5 21 Paulin, G. HUS 574
6 461 Febvre, Romain YAM 544
7 259 Coldenhoff, G. KTM 534
8 91 Seewer, Jeremy YAM 469
9 89 Van Horebeek, J. YAM 433
10 99 Anstie, Max HUS 386
Prado prende il via a Imola già da Campione MX2 a causa del ritiro del compagno di squadra Pauls Jonass, operatosi al ginocchio dopo l’incidente in Turchia. Lo spagnolo domina Gara1 vincendo in solitaria davanti a Olsen e Henry, ottimo il quarto posto di Michele Cervellin. Il copione si ripete anche in Gara2: Prado parte davanti e fa il vuoto guidando la corsa fino al traguardo dove precede Hunter Lawrence, Covington e Olsen.
Le prime fasi di Gara2 MX2
Posizione Numero Pilota Moto Punti Gara1 Punti Gara2 Punti totali
1 61 Prado, Jorge ESP 25 25 50
2 19 Olsen, Thomas Kjer DEN 22 18 40
3 64 Covington, Thomas USA 14 20 34
4 747 Cervellin, Michele ITA 18 14 32
5 29 Jacobi, Henry GER 20 12 32
6 127 Rodriguez, Anthony VEN 12 16 28
7 193 Geerts, Jago BEL 15 10 25
8 96 Lawrence, Hunter AUS 0 22 22
9 10 Vlaanderen, Calvin NED 9 13 22
10 919 Watson, Ben GBR 13 4 17
Posizione Numero Pilota Moto Punti
1 61 Prado, Jorge KTM 873
2 1 Jonass, Pauls KTM 777
3 19 Olsen, T. HUS 673
4 919 Watson, Ben YAM 602
5 64 Covington, T. HUS 599
6 10 Vlaanderen, C. HON 543
7 747 Cervellin, M. YAM 397
8 193 Geerts, Jago YAM 391
9 96 Lawrence, H. HON 353
10 29 Jacobi, Henry HUS 343
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News