di Leonardo Parolo - 16 settembre 2018

MXGP 2018: doppietta di Herlings anche in Olanda, è campione del Mondo!

Grande festa per Jeffrey Herlings ad Assen: l’Olandese Volante vince in Casa e festeggia il suo primo Titolo Mondiale MXGP davanti al suo pubblico seguito da uno stoico Cairoli. Nella MX2 Prado risulta molto più efficace di Jonass e ipoteca di fatto il Titolo
1/21 MXGP 2018, Assen (Olanda): Cairoli
1/21 MXGP 2018, Assen (Olanda): Cairoli

1 di 7
Nella prima manche il più rapido al cancelletto è Cairoli che precede Herlings e Lupino, quest’ultimo però scivola indietro quasi subito. Il duo KTM fa il vuoto dietro di sé, Cairoli cerca di spingere al massimo ma Herlings non molla la presa e dopo 5 minuti lo supera e si porta in testa. Jeffrey mette subito nei confronti dell’inseguitore più di due secondi di distacco; per il terzo posto nel frattempo si stanno battendo Coldenhoff, Anstie e Gajser. Là davanti Cairoli prova a recuperare su Herlings ma l’olandese raccoglie il guanto di sfida e migliora ancora i suoi tempi, staccando Tony di altri 6 secondi, ennesima prova di forza del giovane pilota KTM. Le posizioni rimangono cristallizzate nell’ultima fase di gara: Herlings guida la corsa con oltre 12 secondi su Cairoli, terzo Anstie seguito da Gajser e Coldenhoff; i piloti passano sotto la bandiera a scacchi in quest’ordine e Herlings vince Gara1 (e il Mondiale MXGP 2018, cliccate qui per ripercorrere la sua carriera) davanti a Tony Cairoli, che accetta sportivamente la sconfitta andando subito a congratularsi con il neo iridato, terzo Anstie.
L’holeshot di Gara2 va a Coldenhoff che precede Herlings e Cairoli, dopo poche curve però Herlings finisce a terra e deve ripartire dalle retrovie! I piloti nelle prime posizioni intanto cercano di dettare il ritmo, Coldenhoff dopo 5 minuti deve cedere il passo a Cairoli, nel frattempo Herlings viene su come una furia e in pochi minuti risale fino alla terza posizione. Passata la metà gara Herlings scavalca Coldenhoff e mette nel mirino il compagno di squadra, il neocampione non vuole certo adagiarsi sugli allori ed è determinato a lasciare la tappa di casa con il più ricco dei bottini. Poco dopo Herlings è addosso a Cairoli e proprio mentre il siciliano è impegnato con i primi doppiati Herlings tira la staccata e passa Cairoli all’interno, prendendo il comando e avviandosi verso l’ennesima doppietta! Le posizioni rimangono invariate fino alla fine: Herlings fa en plein nel GP di casa, Titolo Mondiale e doppietta, completano il podio Cairoli e Anstie, giù dal podio invece Gajser.
Posizione Numero Pilota Moto Punti Gara1 Punti Gara2 Punti totali
1 84 Herlings, Jeffrey KTM 25 25 50
2 222 Cairoli, Antonio KTM 22 22 44
3 99 Anstie, Max HUS 20 18 38
4 259 Coldenhoff, Glenn KTM 16 20 36
5 243 Gajser, Tim HON 18 16 34
6 24 Simpson, Shaun YAM 15 15 30
7 21 Paulin, Gautier HUS 14 13 27
8 25 Desalle, Clement KAW 12 14 26
9 22 Strijbos, Kevin KTM 13 10 23
10 91 Seewer, Jeremy YAM 10 12 22
Posizione Numero Pilota Moto Punti
1 84 Herlings, J. KTM 883
2 222 Cairoli, A. KTM 782
3 25 Desalle, C. KAW 645
4 243 Gajser, Tim HON 625
5 461 Febvre, Romain YAM 544
6 21 Paulin, G. HUS 541
7 259 Coldenhoff, G. KTM 511
8 91 Seewer, Jeremy YAM 445
9 89 Van Horebeek, J. YAM 404
10 99 Anstie, Max HUS 366
In Gara1 Lawrence parte per primo, tallonato da subito da Prado mentre Jonass sbaglia e deve ricostruire la gara dalla 22esima posizione. Dopo pochi giri Prado prende il comando della gara e conduce il gruppo fino alla bandiera a scacchi seguito da Covington e Olsen; Jonass invece chiude ottavo.

Nella seconda manche Prado parte in testa seguito da Olsen e Covington, Jonass si trova sesto ma non riesce a risalire, rimanendo indietro per tutta la gara mentre il compagno di squadra distacca ancora una volta gli inseguitori, tagliando il traguardo davanti a Vlaanderen, autore di una bella rimonta nelle ultime fasi di gara, Covington e Olsen. In ottica Campionato lo spagnolo ha ormai il titolo in tasca grazie ai 46 punti di vantaggio sul compagno di squadra.
Posizione Numero Pilota Moto Punti Gara1 Punti Gara2 Punti totali
1 61 Prado, Jorge KTM 25 25 50
2 64 Covington, Thomas HUS 20 20 40
3 19 Olsen, Thomas Kjer HUS 22 18 40
4 10 Vlaanderen, Calvin HON 16 22 38
5 919 Watson, Ben YAM 18 16 34
6 1 Jonass, Pauls KTM 13 15 28
7 747 Cervellin, Michele YAM 14 14 28
8 96 Lawrence, Hunter HON 15 11 26
9 811 Sterry, Adam KAW 11 13 24
10 193 Geerts, Jago YAM 8 12 20
Posizione Numero Pilota Moto Punti
1 61 Prado, Jorge KTM 823
2 1 Jonass, Pauls KTM 777
3 19 Olsen, T. HUS 633
4 919 Watson, Ben YAM 585
5 64 Covington, T. HUS 565
6 10 Vlaanderen, C. HON 521
7 193 Geerts, Jago YAM 366
8 747 Cervellin, M. YAM 365
9 96 Lawrence, H. HON 331
10 29 Jacobi, Henry HUS 311
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News