x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

Clamoroso: TM lascia il Mondiale cross

27 settembre 2018
di Marco Gualdani
  • Salva
  • Condividi
  • 1/8 Max Nagl
    Pare che la Casa di Pesaro sia prossima ad abbandonare il paddock della MXGP per concentrarsi maggiormente sul prodotto

    La notizia non è ufficiale, ma sembra proprio che la TM Racing abbia deciso di congelare il progetto MXGP a partire dalla prossima stagione. Una brutta notizia per tutto il settore, che non vedrà più le moto azzurre battagliare con le altre grandi Case. La motivazione, per quanto è trapelato, sta in una ristrutturazione aziendale che prevede un rinnovamento del metodo di lavoro, mirato a implementare il reparto ricerca e sviluppo, oltre che marketing e commerciale per attaccare un mercato sempre più esigente; senza distrazioni, con investimenti mirati. Pare anche che, una volta completato questo ciclo, l’attività sportiva nel cross riprenderà di conseguenza. Nessun cambiamento, invece, per quanto riguarda l’enduro e il motard.

    TM ha vissuto una stagione davvero travagliata. Prima gli scarsi risultati di Samuele Bernardini in MX2 che hanno portato a una interruzione del rapporto anzitempo. Quindi l’infortunio di Max Nagl, proprio in un momento molto positivo del tedesco in MXGP. Adesso pare che stia per arrivare questa ufficializzazione che cambia, in ogni modo, la storia della Casa di Pesaro, da sempre legata a doppio filo con le competizioni. Il GP d’Italia a Imola questo fine settimana diventa, di conseguenza, l’ultimo GP della TM Racing prima della sosta a tempo indeterminato. Oltre al Motocross delle Nazioni che si terrà in USA il 6-7 ottobre e in cui TM schiera il tedesco Max Nagl.

    Cercheremo di farci raccontare tutta la storia direttamente dalla Casa, in una intervista esclusiva che troverete sul numero di novembre di Motociclismo FUORIStrada.

    Clamoroso: TM lascia il Mondiale cross
    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta