Gajser torna al successo in Germania. In MX2 vince Benistant, ma Geerts è di nuovo leader

L'intenso GP di Teutshenthal vede tornare al vertice Tim Gajser che vince davanti a Seewer e Prado. In MX2 Vialle vince gara 1 ma accusa uno zero in gara 2 e lascia la vittoria a Benistant e la tabella rossa a Geerts, secondo in Germania. Buon settimo posto per Andrea Adamo, Guadagnini al rientro chiude dodicesimo

1/2

Jeremy Seewer

In MXGP una vittoria a testa per Tim Gajser (Honda) e Jeremy Seewer, ma a festeggiare è lo sloveno, grazie a un secondo e un primo posto. Lo svizzero della Yamaha non è andato oltre la terza piazza nella manche di apertura e per questo chiude secondo. Jorge Prado (GASGAS) completa il podio grazie al terzo posto in gara due. Questi i risultati del GP della Germania, corso sulla classica pista di Teutshenthal quest'anno estremamente secca e polverosa, con canali molto duri e profondi. La pista impegnativa ha tradito, tra i tanti, Maxime Renaux (Yamaha), che si è cappottato in avanti durante la manche di qualifica del sabato sul lungo panettone del traguardo e non ha preso il via la domenica.

Per questo la classifica del Campionato si evolve con Seewer che sale al secondo posto dopo la vittoria dello scorso GP di Francia e il podio in Germania e anche Prado conquista il terzo posto, con Renaux che scende quarto.

In Germania è rientrato Mattia Guadagnini (GASGAS), dopo l'incidente in Francia (qui il video); dopo una bella prima manche chiusa al sesto posto, Mattia ha ottenuto solo un diciannovesimo nella seconda, dopo una caduta nelle prime battute.

Ennesimo ribaltone in MX2

1/2

Thibault Benistant

In MX2 si è festeggiato il primo successo in carriera di Thibault Benistant (Yamaha) grazie a un secondo e un primo posto. Il giovane francese aveva già dimostrato la settimana scorsa di essere in gran forma nella gara di casa, ma ha mancato il successo per un problema tecnico in gara1. In Germania si è rifatto, ottenendo gli stessi risultati della Francia (3-1), questa volta sufficienti per vincere il GP. A favorirlo c'è stata la battuta d'arresto di Tom Vialle (KTM) che dopo aver vinto gara 1 ha accusato un pesante zero per un problema tecnico. Un contrattempo che pesa, visto il confronto diretto con Jago Geerts (Yamaha) che torna nuovamente leader della generale grazie a due secondi posti. Adesso il belga comanda con 8 punti di vantaggio.

Il nostro Andrea Adamo (GASGAS) ha corso due belle manche portando a casa un settimo e un sesto posto, per un settimo assoluto.

Il prossimo round del Mondiale cross è fissato per il 26 giugno con il GP di Indonesia.

I video di Motociclismo Fuoristrada

Guarda tutti i video di Motociclismo Fuoristrada >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA