a cura della redazione
14 September 2023

Maggiora festeggia i 10 anni con una parata di leggende e l'auto da Rally di Cairoli

Questo weekend si corre il GP d'Italia del Mondiale cross, occasione per il Maggiora Park di festeggiare un importante anniversario. Ecco il programma dell'evento con tutte le iniziative

1/12

Sabato e domenica i piloti del Mondiale cross tornano in pista per il penultimo round del Mondiale 2023. La matematica ci dice che c'è la possibilità che sia assegnati entrambi i titoli, cosa che accadrà nel caso in cui Prado (MXGP) e Adamo (MX2) chiudano il GP con 61 punti di vantaggio nei confronti di Febvre ed Everts. Prado ne vanta 67, Adamo 48. Sarà un GP tirato, da preparare nei minimi dettagli. Il meteo è molto incerto per la giornata di sabato, fase delicatissima per preparare al meglio la gara della domenica e non solo perché quest'anno la qualifica mette in palio punti iridati. Partire bene a Maggiora è fondamentale e molto si costruirà alla vigilia.

Ma la parte sportiva non sarà l'unica attrattiva del weekend. Il GP d'Italia sarà un evento eccezionale nel suo genere, perché rappresenta per A Sport Group, per il CEO Stefano Avandero e per il tracciato un compleanno speciale. Questo fine settimana infatti si celebrano i 10 anni dalla riapertura del Maggiora Park, dopo che la pista era stata a lungo abbandonata a se stessa, nell'indifferenza generale.

Correva l’anno 2013 quando Stefano Avandero e Paolo Schneider riuscivano nel miracolo di riportare il Campionato del Mondo FIM di Motocross al Mottaccio del Balmone. Dopo un lavoro durato anni, un impegno enorme e lo sforzo di tanti, il tracciato forse più iconico d’Europa tornava a nuova vita. Oggi Stefano profonde tutti i suoi sforzi insieme al suo team per perpetuare la storia di Maggiora e scrivere nuove pagine di storia del Motocross.

10 anni dopo e dopo aver ospitato Gran Premi e ancora una volta un Gran Premio delle Nazioni, nel 2016, a 30 anni dalla mitica edizione del 1986, Maggiora è ancora nel calendario della MXGP e ancora una volta è pronta a stupirvi, regalandovi emozioni e ricordi indelebili.

Per la prima volta nella storia del motocross il Gran Premio d’Italia sarà aperto da una parata di vere e proprie leggende del Motocross che saranno a Maggiora non solo per salutare i loro tifosi ma per mettere ancora una volta le ruote delle loro moto sulla terra che tanto ha saputo regalare a loro e allo sport in generale. Le leggende del motocross, assieme ai migliori piloti italiani e a quelli delle gare di qualifica, saranno presenti al paddock show del sabato pomeriggio. Venerdì al Balmone ci sarà la presentazione della macchina con la quale Antonio Cairoli parteciperà al Rally Legend di San Marino.

Per tutte le altre info e acquisto biglietti clicca qui.

I video di Motociclismo Fuoristrada

© RIPRODUZIONE RISERVATA