Nuova Beta XTrainer 250/300

La nuova Beta XTrainer 2022 è proposta nelle cilindrate di 250 e 300 cc e pensata come anello di congiunzione tra i modelli dedicati a chi approccia per la prima volta l’enduro e quelli specialistici. Tra le novità troviamo alcuni aggiornamenti a motore, impianto elettrico e grafiche

1/2

1 di 2

Beta presenta la XTrainer 2022, nelle cilindrate di 250 e 300 cc. Rispetto al passato vengono confermate tutte le caratteristiche che rendono il modello la porta di accesso al mondo dell’enduro: altezza sella ridotta a 910 mm, peso contenuto in 98 kg, motore fluido e gestibile, miscelatore automatico, valvola di scarico regolabile dall’esterno. Per esaltare invece i punti di forza di questo modello, arrivano alcune importanti novità:

• Motore: completamente rinnovato, presenta un cilindro di nuova concezione ad alesaggio maggiorato, abbinato ad un nuovo pistone e ad una nuova valvola allo scarico;

• Albero motore: caratterizzato da una corsa ridotta rispetto al modello precedente;

• Testa cilindro: anch’essa completamente nuova, studiata per creare un abbinamento perfetto con altre componenti. Questo nuovo motore, abbinato ad una centralina con nuova mappa dedicata, si caratterizza per una risposta più dolce ai comandi del pilota e per una migliore linearità di erogazione. La moto è inoltre complessivamente più maneggevole e fluida nel suo utilizzo.

Sia il modello 250 che il 300 ricevono inoltre:

• Frizione con molle a tazza: questa componente rende il comando di azionamento più morbido, progressivo e gestibile, stancando meno il pilota. L’innesto e lo stacco sono migliorati, generando una maggiore coppia trasmissibile. Per raggiungere la massima personalizzazione, il precarico molla può essere adesso regolato su 3 posizioni diverse con una semplice intervento meccanico;

• Motorino di avviamento nuovo: consente il riavvio della moto anche nelle situazioni più disagevoli;

• Aggiornamento dell’impianto elettrico: un miglior layout sulla moto consente di raggiungere un’affidabilità superiore e una maggior rapidità di smontaggio e rimontaggio;

• Nuova grafica e colore.

Le XTrainer 2022 sono disponibili nelle concessionarie da fine maggio 2021.

MOTORE

  • Tipo - Monocilindrico 2 tempi, raffreddato a liquido
  • Alesaggio - 66,4 mm
  • Corsa - 72 mm
  • Cilindrata - 249 cc
  • Rapporto di compressione - 13,5:1
  • Valvola scarico sistema BPV
  • Avviamento - Elettrico
  • Accensione AC Kokusan - CDI digitale con controllo pompa olio
  • Candela NGK GR7CI8
  • Sistema aspirazione lamellare nel carter
  • Lubrificazione separata con pompa olio elettronica
  • Carburatore - Keihin PWK 36
  • Frizione - Dischi multipli in bagno d'olio
  • Trasmissione primaria - Z.27/72
  • Cambio - 6 marce
  • Trasmissione secondaria a catena
  • Olio cambio - SAE 10W/40

CICLISTICA

  • Telaio - Perimetrale in acciaio al molibdeno con doppia culla sdoppiata sopra luce scarico
  • Interasse - 1467 mm
  • Lunghezza massima - 2157 mm
  • Larghezza massima - 802 mm
  • Altezza massima da terra - 1245 mm
  • Altezza sella - 910 mm
  • Luce terra - 320 mm
  • Altezza pedane poggiapiedi 390 mm
  • Peso a secco - 99 kg (anteriore 48,0 kg; posteriore 51,0 kg)
  • Capacità serbatoio - 8,5 l.
  • Riserva - 1,5 l.
  • Capacità serbatoio olio - 650 cc
  • Capacità circuito di raffreddamento - 1,3l.
  • Sospensione anteriore - Forcella idraulica a steli rovesciati (steli ø 43 mm)
  • Sospensione posteriore - Monoammortizzatore con leveraggio progressivo
  • Corsa ammortizzatore - 110 mm
  • Escursione ruota anteriore - 270 mm
  • Escursione ruota posteriore - 270 mm
  • Freno anteriore - Disco wave ø260 mm e pinza flottante doppio pistoncino
  • Freno posteriore - Disco wave ø240 mm pinza flottante mono pistoncino
  • Cerchio anteriore - 21 x 1,6 - 36 fori
  • Cerchio posteriore - 18 x 1,85 - 36 fori
  • Copertura anteriore - 80/100 - 21
  • Copertura posteriore - 140/80 -18
© RIPRODUZIONE RISERVATA