Nicolas Patrini
- 10 November 2020

Ritorna “Drive me crazy”, in tv dal 4 dicembre

La serie TV con Irene Saderini, prodotta da Red Bull Media House per Discovery Italia andrà in onda ogni venerdì alle ore 22.15 su Motor Trend (Canale 59 DTT) dal 4 Dicembre all’8 Gennaio

1/79

Ritorna per il secondo anno “Drive Me Crazy”, la serie TV condotta dalla giornalista Irene Saderini e prodotta da Red Bull Media House per Discovery Italia, che andrà in tv alle 22.15 sul canale Motor Trend (59 del DT), per sei settimane, a partire da venerdì 4 dicembre. La serie sarà disponibile anche in streaming su Dplay (sul sito dplay.com – o su App Store o Google Play) subito dopo la messa in onda. Durante le 6 puntate in programma, Irene incontra alcuni grandi protagonisti dello sport italiano, sfidandoli in divertenti challenge. In alcuni casi, gli atleti sono stati portati lontano dalla propria comfort zone e coinvolti in attività per loro inedite - mentre, in altri, è stata la presentatrice a provare le specialità dei protagonisti, godendo del supporto di un tutor d’eccezione.

Nella prima puntata Irene si confronta con Tony Cairoli a bordo - entrambi per la prima volta - su un kart cross sul circuito “Gino Trovò” di Latina. Nella seconda parte dell’episodio Irene è in Sardegna, in compagnia di Dorothea Wierer, campionessa del mondo di biathlon, per una nuova sfida sul kart cross ma ora sulla suggestiva salita delle Cronoscalata di Tandalò.

Il terzo co-protagonista è Fabio Di Giannantonio, pilota di Moto2, con cui sono state realizzate due puntate. Nel secondo episodio del format, quindi, Fabio ha vestito i panni del tutor e guidato Irene alla scoperta del brivido di guidare una moto Honda CBR1000RR sulla pista di Cremona. Nel terzo episodio, invece, hanno affrontato una spettacolare sfida di moto da trial sul Monte Barca, in Toscana.

La quarta tappa di questo viaggio coinvolge Massimiliano Piffaretti, campione del mondo di wakeboard, prima protagonista di una lezione sui segreti del suo sport e di una challenge con una Lamborghini Huracàn EVO sulle rive del lago di Lugano e poi impegnato in un test al volante di una Lamborghini Super Trofeo al circuito “Tazio Nuvolari” di Cervesina, in provincia di Pavia.

La quinta challenge è con Tony Arbolino, protagonista in Moto3, che in questa occasione si è messo in gioco al Pollaio Ranch di Milano, sfidando Irene in una mini gara di motocross. La chiusura è affidata a Marco Aurelio Fontana, campione di MTB CXO e bronzo alle Olimpiadi di Londra 2012. I due protagonisti, con una moto da enduro, sono risaliti per sentieri impervi per poi affrontare in MTB le vie del Golfo Dianese in Liguria, tra i quali: il “salto nel blu”, un percorso in discesa mozzafiato con vista sul golfo.

La stagione di Drive Me Crazy 2 è supportata anche da Acer Italia. Appuntamento dunque a venerdì 4 dicembre alle ore 22.15 con la prima puntata di Drive Me Crazy 2 su Motor Trend (Canale 59 DTT).

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News