Marco Gualdani
19 October 2022

Cairoli è il nuovo team manager del team Factory KTM

KTM ha svelato i piani futuri del nove volte iridato Tony Cairoli che vestirà i panni del team manager della squadra ufficiale con i piloti Everts, Adamo e Herlings; Claudio De Carli farà da supervisore

1/9

Qualche indizio lo avevamo avuto: tutti i piloti ufficiali KTM impegnati in sessioni di allenamento sulla pista di Malagrotta, un raduno più ampio del solito al tradizionale viaggio che Cairoli organizza in Sicilia alla fine della stagione... Poi un avviso via social che stava per essere fatto un annuncio importante e finalmente il nodo si è sciolto: Tony Cairoli è il nuovo team manager della squadra Red Bull KTM Factory Racing 2023 in cui militano Liam Everts e Andrea Adamo per la MX2 ma soprattutto Jeffrey Herlings in MXGP. Tony succede così a Dirk Gruebel (oggi project manager del settore motocross), vestendo un ruolo inedito per lui. Il suo lavoro sarà supervisionato da Claudio De Carli, a sua volta promosso a un ruolo manageriale, come responsabile dei team ufficiali dei tre marchi austriaci. Il figlio Davide sarà al timone del team GASGAS. KTM cambia la strategia per affrontare i prossimi anni con l'obiettivo di restare al vertice in MX2 e riprendersi lo scettro in MXGP.

Ecco le parole di Cairoli: "Il 2022 è stato un cambiamento per me e ora questo è un altro capitolo! È stato bello correre anche quest'anno, ma è stato anche positivo fare un piccolo passo indietro rispetto alle corse e vedere le cose in un modo diverso. Spero davvero di poter portare quanta più conoscenza e passione possibile in questo nuovo ruolo. Avrò un po' da imparare, ma ho anche lavorato con alcune persone straordinarie nella mia carriera, quindi mi aspetto di usare questa esperienza. Stiamo già pensando ai nostri obiettivi per il 2023”.

Buon lavoro Antonio!

I video di Motociclismo Fuoristrada

Guarda tutti i video di Motociclismo Fuoristrada >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA