di Beppe Cucco - 06 gennaio 2019

Tutto è pronto per la Dakar 2019

Domani (7 gennaio) prenderà il via la 41esima edizione della Dakar. Il rally più duro al Mondo quest'anno si disputerà solo in Perù: 10 tappe, con partenza e arrivo a Lima, per un totale di 3.000 km. Sette gli italiani al via
1/11 Walkner

41 anni di Dakar

Tutto è pronto per la Dakar 2019: domani (7 gennaio) prenderà il via la 41esima edizione del rally più duro al Mondo. Il percorso vedrà i partecipanti impegnati sul solo territorio peruviano: è la prima volta nella storia che questa competizione si corre in un solo paese. 10 tappe, per un totale di 3.000 km, con partenza e arrivo a Lima; come detto il via ci sarà domani, mentre l'arrivo a Lima è previsto per 17 gennaio, nel mezzo solo una giornata di riposo (12 gennaio).

Nelle 10 tappe previste (nel 2018 erano ben 14), il percorso si snoderà lungo un tracciato prevalentemente sabbioso. Oltre alla difficoltà dell'attraversamento delle dune, gli organizzatori hanno anche annunciato una gara più complessa dal punto di vista della navigazione. Qui sotto trovate il video con il percorso della Dakar 2019.

La Dakar tricolore

Sette gli italiani al via: Jacopo Ceruti (Husqvarna FR 450 Rally n°33), Maurizio Gerini (Husqvarna FR 450 Rally n°42), Mirko Pavan (Beta RR 430 n° 95), Mirco Miotto (Beta RR 430 n° 96), Gabriele Minelli (KTM 450 Rally n°117), Elio Aglioni (Husqvarna 450 FE n° 141) e Nicola Dutto (KTM 450 EXC/F n° 143).

La prima tappa porterà i piloti da Lima a Pisco, più a sud della capitale. Il percorso della prima giornata misura 331 km, (84 km di prova speciale). KTM regna imbattuta alla Dakar dal 2001 (lo scorso anno a vincere era stato Walkner), sarà l’anno della vittoria per una nuova Casa? Continuate a seguirci perché nei prossimi giorni vi terremo aggiornati costantemente su quello che succede alla Dakar 2019, giorno per giorno.

In attesa di buttarci nell'azione della Dakar 2019, qui sotto trovate le foto più belle dell'edizione 2018.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News