x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

AMA Supercross 2018, Atlanta: Anderson vince in 450, in 250 ancora Forkner

4 marzo 2018
di Leonardo Parolo
  • Salva
  • Condividi
  • 1/12 AMA Supercross 2018, Atllanta: Jason Anderson taglia per primo il traguardo della M2 in 450
    AMA Supercross 2018: ad Atlanta (Georgia) si corre con la formula delle tre manche. In 450 la vittoria va ad Anderson, mentre in 250 trionfa Forkner. Risultati, video hughlights, classifiche e foto del round 9

    Il Supercross arriva in Georgia

    AMA Supercross 2018, Atlanta: Anderson vince in 450, in 250 ancora Forkner

    Il Campionato americano Supercross prosegue e, dopo la tappa in Florida, arriva in Georgia ad Atlanta, dove sul tracciato del Mercedes-Benz Stadium si corre il nono round della stagione. La tappa georgiana si corre secondo il format dei 3 main event: tre manche separate per decretare i vincitori assoluti delle categorie 450SX e 250.

    Scorrete l’articolo per leggere i report delle gare delle classi 450 e 250 e vedere i video highlights mentre cliccate qui per vedere le foto; per le classifiche complete, invece, andate in cima alla pagina, troverete i file PDF con i risultati delle prove.

    450SX: Anderson è il più costante e vince

    Nella prima manche il migliore a scattare al cancelletto è Craig seguito da Baggett e Reed, Anderson è quarto mentre Tomac rimane impantanato nel traffico e scivola in nona posizione. Tomac inizia una furiosa rimonta e riesce rapidamente a portarsi in quinta posizione, nel frattempo Brayton, partito bene, mantiene il contatto con i primi e dopo aver superato Craig riesce a controllare Anderson e Baggett fino alla fine della manche; il terzetto taglia il traguardo in quest’ordine.

    Dopo una prima manche combattuta, il secondo main event risulta più conservativo e meno pirotecnico: Baggett scatta bene ma alla prima curva Anderson passa in testa seguito a ruota da Webb e Tomac. I tre piloti gestiscono il vantaggio e le loro posizioni fino al traguardo seguiti da Baggett, staccato di oltre 9 secondi dal terzetto.

    Il terzo atto della tappa georgiana si apre di nuovo con l’holeshot di Craig che però viene subito sorpassato da Baggett, Musquin, Webb e Tomac. Dopo pochi giri Baggett sbaglia l’approccio a una rampa e viene scavalcato da quasi tutti i piloti, chiuderà la gara 18esimo. Tomac si fa sotto, passa Webb e si avvicina pericolosamente al leader della gara Musquin, ma un errore lo allontana dal bersaglio. Webb nel frattempo ha la meglio su Anderson che gestisce la gara con la sicurezza matematica della vittoria anche con il quarto posto. Sotto alla bandiera a scacchi dell’ultima manche passano nell'ordine Musquin, Tomac, Webb e Anderson.

    La classifica generale premia Jason Anderson che grazie al secondo posto della M1, alla vittoria nella M2 e al quarto posto nella M3 conquista la vittoria della tappa georgiana. Seguono Musquin (4-5-1) e Tomac (5-3-2). In ottica campionato Anderson allunga sempre di più grazie ai suoi 207 punti; il primo degli inseguitori è Musquin (165) seguito da Baggett (150), Brayton (144) e Tomac (137).

    2018 450SX Highlights: Atlanta

    250: Forkner vince il round

    Anche la 250 segue la formula della 450 con tre manche per decretare il vincitore finale. Il primo main event va a Osborne che sfruttando un errore di Davalos si porta al comando e mantiene la testa della corsa fino alla fine; seguono Ferrandis, Smith e Forkner.

    ​Nella seconda manche Forkner è il più rapido a scattare al cancelletto e guida la corsa fin quasi alla bandiera a scacchi nonostante i continui attacchi del diretto inseguitore Osborne; all’ultimo giro però Davalos attacca fulminando Forkner che non riesce a reagire e si trova costretto a consegnare la vittoria all’avversario. Chiude il trio di testa della seconda manche Osborne.

    La terza e ultima manche si apre in maniera burrascosa: dopo poche curve una caduta coinvolge molti piloti tra cui Davalos (autore dell’holeshot) e Osborne. La gara riprende forma con Martin al comando seguito da Davalos. Nelle fasi successive Davalos sbaglia approccio nella serie di woops e cade lasciando Martin indisturbato al comando, seguito Nichols e Smith. Forkner inizia a riprendersi e risale dalla settima posizione fino alla quinta, mentre Osborne da 14esimo si porta in nona posizione. Nel frattempo, Hampshire si fa sotto e scavalca Smith, nella battaglia i due purtroppo finiscono a terra e vengono passati da Forkner che, se arrivasse a podio, potrebbe vincere il round georgiano. All’ultimo giro Forkner riesce ad agguantare la terza posizione dietro a Martin e Nichols.

    Grazie al terzo posto conquistato nella terza manche il vincitore del round georgiano della 250 è Austin Forker, quarto nella M1, secondo nella M2 e terzo nella M3; seguono Osborne (1-3-5) e Smith (3-4-6). In campionato Forkner recupera su Osborne che lo precede di soli 2 punti a quota 70 contro i 68 dell’inseguitore, più staccato Hampshire, 67 punti.

    L’AMA Supercross tornerà in pista il prossimo weekend con la gara del 10 marzo a Daytona, Florida, sul tracciato del Daytona International Speedway.

    2018 250SX Highlights: Atlanta
    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta