Statistiche web

In Francia torna Seewer; Adamo a un passo dalla leadership della MX2

Il GP di Francia ha profondamente rimescolato le carte dei due Campionati: in MXGP Herlings fa un passo falso, in MX2 Adamo è a un soffio dalla vetta. Report e classifiche

1/10

Terreno duro, canali profondissimi, discese e salite bucate. Quello di Francia è stato un GP "vecchio stile" per i piloti del Mondiale cross e questo ha creato non pochi problemi a diversi top rider. Si sono viste tante cadute che hanno cambiato gli equilibri dei due Campionati. In MX2 Geerts ha abbandonato il campo con un polso rotto, lasciando ad Adamo e a De Wolf il compito di litigare per chi tra i due poteva scalzarlo dal vertice del Mondiale. In realtà nessuno ci è riuscito, Geerts è ancora in testa, ma per un solo punto su un incredibile Andrea Adamo; il siciliano della KTM ha confermato una solidità pazzesca, si è tenuto fuori dai guai, ha raccolto quello che poteva e si è reso protagonista di una seconda manche incredibile. Partito oltre il decimo posto, ha chiuso terzo, dimostrando una velocità che oggi si somma alla già conosciuta costanza. Andrea ha fatto quello che doveva fare e oggi è il più accreditato a rilevare la leadership del Mondiale. Alla fine della stagione manca ancora tantissimo, ma Andrea ha la possibilità di stupire il mondo già al primo tentativo da pilota ufficiale.

In Francia ha vinto Benistant, come da programma, con Adamo secondo e Liam Everts terzo. De Wolf, vincitore della qualifica, è finito fuori dal podio.

In MXGP è tornato a festeggiare Jeremy Seewer, dopo un avvio di stagione molto in salita. A Villars Sous Ecot non ha commesso errori particolarmente pesanti e ha approfittato di una domenica difficile dei suoi avversari. Romain Febvre ha provato di tutto per vincere in casa, ma si è dovuto accontentare del successo nella seconda manche e del secondo posto, dopo una pessima partenza in gara 1. A chiudere il podio troviamo Jorge Prado, che lascia la Francia con un margine maggiore in Campionato, nonostante un GP in cui non ha particolarmente brillato. Il suo diretto rivale Jeffrrey Herlings ha rimediato un pesantissimo zero in gara 2 (pedana rotta) che permette allo spagnolo di comandare con 24 punti. Febvre sale al terzo posto, raggiungendo Fernandez. Peccato per Alberto Forato, grandioso protagonista della giornata di sabato in cui ha insidiato la terza piaza di Herlings; purtroppo una brutta caduta gli ha impedito di confermarsi oggi. Zero in gara 2 anche per Guadagnini; il migliore azzurro è stato Lupino (12°). Ecco le classifiche.

1/4

I video di Motociclismo Fuoristrada

© RIPRODUZIONE RISERVATA