Statistiche web
Marco Gualdani
05 February 2024

Honda prova due diversi convogliatori sulla nuova CRF450RW

Al debutto in gara, HRC ha montato sulle Honda ufficiali di Gajser e Fernandez due convogliatori diversi per forma e funzionalità

1/5

Probabilmente si è andati oltre le più rosee previsioni; il debutto di Honda alla prima degli Internazionali di motocross è stato sorprendente. Tim Gajser ha vinto entrambe le manche della classe MX1, rifilando quasi 30 secondi a Renaux in gara 2 con la pista devastata. Mai un rischio considerevole, moto sempre equilibrata nelle staccate, accelerazione in uscita dalle curve impressionante, rumore soffuso. Ma per quanto la moto si sia dimostrata già pronta per competere per il titolo iridato 2024, resta un prototipo da sviluppare, in tutti i reparti. Uno di questi è l'aspetto legato all'ergonomia, tra le voci più rilevanti nella rivoluzione tecnica applicata. Le forme della nuova Honda sono completamente diverse rispetto alla moto dello scorso anno e si sta ancora lavorando per trovare la migliore soluzione.

Honda ha mostrato la nuova moto venerdì 2 febbraio (qui i dettagli), attraverso il tradizionale photoshooting, ma la CRF450RW portata a Riola era diversa rispetto a quella delle immagini ufficiali per diversi particolari; per esempio era dotata di serbatoio esterno dell'olio, alloggiato sul radiatore sinistro. E poi le due moto a testa a disposizione di Gajser e Fernandez erano equipaggiate con convogliatori differenti. Uno era quello montato sulle moto del photoshooting, caratterizzato da due ampie feritoie, separate da un segmento centrale. L'altro convogliatore ha un'apertura unica, protetta da un rinforzo in polimero con struttura a nido d'ape. In gara è stato usato proprio quello (foto sotto), che offre una superficie più lineare, liscia e sinuosa. Quindi una ergonomia più funzionale, rispetto al primo in cui è più facile "incastrarsi". Vedremo se anche nelle prossime gare si continuerà a preferire il convogliatore chiuso e quale sarà la scelta adottata per la CRF450R 2025 che arriverà di serie.

1/6

Foto Offroadproracing - GM Soglia

I video di Motociclismo Fuoristrada

© RIPRODUZIONE RISERVATA