Statistiche web
Marco Gualdani
16 January 2024

Mercato moto enduro, l'analisi degli ultimi 3 anni

Confrontiamo i numeri di vendita del settore enduro del 2021, 2022 e 2023, per capire il trend del fuoristrada in Italia, analizzando Casa per Casa

Con la chiusura dell'anno solare si chiudono anche i registri delle immatricolazioni delle moto da enduro. Dopo aver pubblicato i dati globali del 2023 e la classifica delle moto più vendute, è il momento di analizzare il trend del settore, prendendo come riferimento gli ultimi tre anni: 2021, 2022 e 2023. Il periodo è importante, considerando che si parla del post Covid, con tutto quello che ne è conseguito. Come sappiamo, il settore moto è stato tra i più fortunati nella ripresa e questo è un primo valore di riferimento nel confronto con l'ultima annata. Vedere che il totale del 2023 è di quasi il 5% superiore a quello del 2021 è un gran bel risultato. Significa che il settore tiene e che non si è trattato di una bolla di sapone, come si è visto in altri mercati come quello delle bici.

Nel grafico sopra vedete i volumi di vendita degli ultimi tre anni, divisi per Casa, con relative colonne: nel 2021 si sono vendute 6.194 moto, nel 2022 sono state 6.303 e nel 2023 6.478. Il mercato è sostanzialmente in mano a KTM, Beta e Husqvarna, nettamente avanti a tutti. L'oscillazione minore è registrata dalla Beta, più forte nel 2022, mentre KTM si è riportata ai valori del 2021. Decresce GASGAS, aumenta in modo importante Fantic, al pari della sua gamma. Tengono TM Moto e Honda RedMoto, perde qualcosa Rieju, oscilla Sherco, Kawasaki ha un buon margine di crescita. Sotto, i grafici singoli di ogni Casa, in ordine alfabetico.

1/11

L'azienda toscana perde qualcosa rispetto allo scorso anno, ma è tra le più costanti nel triennio. Le cilindrate di punta sono la 300 2 tempi (637 moto vendute nel 2023), la 125 (309) e, più staccate le 4 tempi 390 (124 moto) e 350 (104 moto).

I video di Motociclismo Fuoristrada

© RIPRODUZIONE RISERVATA