di Nicolas Patrini - 15 settembre 2018

Honda richiama le CRF250 cross ed enduro 2018

Honda ha indetto una campagna di richiamo per intervenire su un eventuale e potenziale fenomeno che si potrebbe verificare sui modelli CRF250 motocross ed enduro 2018
1/26 Grazie a tutte le modifiche apportate, la nuova Honda CRF250R 2018 gode di un miglioramento del rapporto potenza/peso (kW/Kg) del 5%, rispetto al modello precedente
Honda ha indetto una campagna di richiamo per intervenire su un eventuale e potenziale fenomeno che si potrebbe verificare sui modelli CRF250 Motocross ed Enduro 2018.

Di cosa si tratta?
Esiste la possibilità che durante il funzionamento della motocicletta, l'alta temperatura raggiunta dal cestello della frizione generi una riduzione della resistenza dei materiali con cui è realizzato, dando luogo a possibili rotture. Se ciò dovesse avvenire il motore può improvvisamente diminuire i giri e spegnersi.

Contromisura adottata da Honda
La forma del cestello frizione ed il trattamento termico della molla antivibrazioni sono stati migliorati. Honda ne prevede quindi la sostituzione, senza alcun costo a carico del cliente.

Cosa deve fare il cliente?
Invitiamo la clientela in possesso dei veicoli di cui in oggetto a contattare il Concessionario Honda Redmoto più vicino, l’elenco completo lo si può trovare su qui, per fissare un appuntamento ed effettuare il richiamo sulla motocicletta. L’intervento sarà completamente gratuito. Si invita la clientela a consultare la rete vendita Honda-RedMoto per maggiori dettagli sulla durata dell’intervento e permanenza del veicolo in officina.

Per qualsiasi informazione il Servizio Clienti RedMoto dedicato ai richiami è a completa disposizione al numero 340.8857210 (dal Lunedì al Venerdì orario 08,30/12,30 - 14/17,30) oppure via mail all’indirizzo richiami@redmoto.it
Honda CRF250R 2018
© RIPRODUZIONE RISERVATA