Tom Vialle lascia il Mondiale: nel 2023 sarà al via del Supercross USA

L'ufficiale KTM in MX2 ha comunicato che si trasferirà a tempo pieno in America per correre Supercross e National nella 250. Sarà allenato da Aldon Baker

Dopo aver annunciato Andrea Adamo e Liam Everts nel team Factory MX2 2023, KTM svela un altra mossa per la prossima stagione: Tom Vialle si trasferirà in pianta stabile in America per correre il Supercross e il National in sella alla 250 4T. Il francese, iridato MX2 nel 2020, si affiderà alle cure del preparatore Aldon Baker. L'accordo è valido per i prossimi tre anni, che hanno il sapore della scommessa. Vialle è ancora molto giovane, 21 anni, ma non ha maturato esperienza specifica nel Supercross come hanno fatto altri francesi prima di lui (su tutti Musquin e Ferrandis). Vialle si trasferirà in America alla fine della stagione, indipendentemente da come andrà la lotta per il titolo Mondiale con Jago Geerts. Molto probabilmente sarà schierato con la Francia al Motocross delle Nazioni, che si corre proprio in USA a fine settembre. Da lì inizierà a lavorare con Baker per iniziare la stagione Supercross; ancora da capire se si schiererà nella Costa Est o nella Ovest.

Ecco le sue parole: "Sto correndo un'altra buona stagione quest'anno nella MX2 e il piano era di passare alla classe MXGP per il 2023; ma ho sentito che questo era il momento migliore per me per provare a vedere se potevo farcela nel Supercross. Ho una pista vicino a casa mia e c'è una tradizione SX nella mia famiglia. Non vedo l'ora di scoprire cosa posso fare, anche se so che avrò molto da imparare per essere pronto già nel 2023. Dobbiamo essere realisti, ma è fantastico far parte del progetto KTM negli Stati Uniti. La mia squadra ai GP è come una seconda famiglia per me, quindi sarà difficile andarmene, ma questa è una nuova avventura, molto eccitante; non vedo l'ora di trasferirmi e iniziare tutto".

I video di Motociclismo Fuoristrada

Guarda tutti i video di Motociclismo Fuoristrada >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA